Altro
Adesso stai leggendo
Vanguard - uno dei "tre grandi" del mercato degli ETF
0

Vanguard - uno dei "tre grandi" del mercato degli ETF

creato Forex ClubMarzo 12 2021

Per molti americani, Vanguard è un simbolo di investimenti a basso costo nel mercato dei capitali. È stata questa istituzione a cambiare il settore della gestione patrimoniale. Grazie a questa società sono diventate disponibili per il singolo investitore commissioni basse e semplici prodotti di investimento. Insieme a Blackrock e State Street, la società è uno dei "tre grandi" fondi indicizzati negli Stati Uniti.

Vale la pena ricordare che il nome del movimento è stato creato dal nome del fondatore dell'azienda, Jack Bogle teste di bogle. Si tratta di persone che desiderano raggiungere l'indipendenza finanziaria risparmiando e investendo regolarmente in prodotti di investimento a basso costo (come ETF e fondi indicizzati).

John Clifton "Jack" Bogle

john bogle avanguardia

John C. Bogle, Avanguardia

È un '"icona" del mercato dell'asset management. Grazie alla sua tenacia, ha aperto ampie opportunità di investimento per i singoli investitori a un prezzo accessibile. È stata Vanguard, fondata da Jack Bogle, a rivoluzionare il mercato dell'asset management negli Stati Uniti e "costringere" l'industria a ridurre le commissioni di gestione.

Grazie al creatore di Vanguard, la strategia di investimento di investire regolarmente in fondi indicizzati a basso costo e utilizzare DCA (media del costo del dollaro) ha guadagnato popolarità.

Gli inizi di interesse nel mercato dell'asset management risalgono alla fine degli anni Quaranta e Cinquanta. Durante gli studi alla Princeton University, Bogle ha notato che pochi fondi possono battere l'indice a lungo termine. Ciò era dovuto alla scelta sbagliata delle società o alle commissioni di gestione molto elevate che avevano consumato il vantaggio del fondo rispetto all'indice. Dopo essersi laureato con lode al college, Bogle ha trovato un impiego presso Wellington Management molto rapidamente. Dopo i primi successi sul lavoro, è stato licenziato dall'azienda nel 40. L'anno successivo ha fondato la sua società di gestione patrimoniale, Vanguard. Grazie alla sua caparbietà e alla giusta scelta delle persone. L'azienda da piccola "boutique" è diventata una delle più grandi società del settore dell'asset management.

Storia di Vanguard

L'azienda è stata fondata nel 1975. C'è una nave a vela nel logo dell'azienda. Questa non è una coincidenza. Il nome Vanguard deriva dalla nave ammiraglia dell'ammiraglio Nelson durante la battaglia del Nilo nel 1798.

La prima pietra miliare per l'azienda è stata nel 1976, quando è stato creato un fondo passivo per seguire Indice S&P 500. Tuttavia, gli inizi del prodotto non hanno avuto successo. I manager di Vanguard pensavano che sarebbero riusciti a raccogliere 150 milioni di dollari dagli investitori nel primo round. Tuttavia, inizialmente sono stati raccolti solo $ 11 milioni. Le banche coinvolte nell'IPO hanno consigliato a Jack Bogle di abbandonare il fondo a causa dello scarso interesse. Tuttavia, la direzione di Vaguard ha rifiutato. Poiché il fondo non ha pagato agli intermediari una commissione per la vendita di quote, le attività sono cresciute molto lentamente. Dopo un anno, il patrimonio gestito era di 17 milioni di dollari. Tre persone hanno lavorato nel fondo: Bogle e due analisti. È stato solo dopo che le attività di un fondo Wellington sono state fuse con il principale fondo indicizzato Vanguard che ciò ha portato a un aumento dell'AUM (risparmio gestito) Al livello $ 100 milioni.

La popolarità della soluzione ha iniziato a crescere durante il mercato rialzista del 1982. Quindi le soluzioni passive hanno cominciato a battere i fondi "ordinari" gestiti attivamente che addebitavano commissioni di gestione elevate. Il successo di Vanguard ha fatto sì che un numero sempre maggiore di istituzioni finanziarie "testasse" soluzioni passive. Tuttavia, i concorrenti non hanno guadagnato molta popolarità a causa di commissioni molto più elevate.

Alla fine del 1986, Vanguard ha introdotto il primo fondo passivo che investe nel mercato obbligazionario (Total Bond Fund), disponibile per i singoli investitori. Tuttavia, questa non era la fine dell'innovazione. Un anno dopo, Vanguard ha lanciato un terzo fondo, che le ha permesso di ottenere un'esposizione all'intero mercato azionario statunitense (escluso l'indice S&P 500). La soluzione è stata chiamata Fondo dell'indice di mercato esteso Vanguard.

Negli anni successivi aumentò la portata delle operazioni. Nel 2001, Vanguard ha introdotto gli ETF nell'offerta. Due anni dopo, l'azienda ha iniziato a offrire TRF (Fondi pensione target), che è un fondo che investe in base al ciclo di vita dell'investitore.

Nel 2013, il patrimonio gestito ha superato i 3 miliardi di dollari. Quattro anni dopo, Vanguard ha aperto filiali a Shanghai, per consentire la diversificazione geografica dei ricavi. Nel 2020, il patrimonio gestito ha superato i 6 miliardi di dollari.

I principali prodotti dell'azienda

Essendo una delle più grandi società di gestione patrimoniale al mondo, Vanguard è nota per la sua offerta di prodotti di investimento a basso costo. L'azienda offre principalmente due tipi di prodotti: fondi comuni di investimento ed ETF.

I fondi dell'indice Vanguard generalmente richiedono un deposito minimo di $ 1 - $ 000. Per i fondi gestiti attivamente, il deposito minimo è compreso tra $ 3 e $ 000. Per i clienti istituzionali, il deposito minimo era di $ 50 milioni. La commissione di gestione annuale varia dallo 000% all'100% a seconda del tipo di fondo.

Vanguard dispone anche di ETF che ti consentono di investire in modo più flessibile in prodotti di investimento. Il valore di un'unità ETF varia da diverse dozzine a diverse centinaia di dollari. Con l'introduzione di broker senza commissioni, il singolo investitore ottiene uno strumento flessibile per un risparmio regolare. Nella maggior parte dei casi, le commissioni di gestione degli ETF sono inferiori a quelle dei fondi comuni di investimento.

Vale la pena confrontare i prodotti menzionati. Vanguard S&P 500 ETF (VOO), uno degli ETF di punta gestiti dalla società. La commissione di gestione annuale è dello 0,03%. Al contrario, un fondo che investe nell'indice S&P 500 - Vanguard 500 Index Fund Investor Shares (VFINX) ha una commissione di gestione dello 0,14% annuo.

Prodotti correlati agli ETF

Oltre ai fondi passivi, Vanguard ha molti ETF. È uno dei leader in questo segmento del mercato dell'asset management. Vanguard offre un'ampia gamma di ETF sui mercati azionari, obbligazionari, monetari e alternativi. All'inizio di settembre 2020, il patrimonio gestito (AUM) degli ETF di proprietà di Vanguard ammontava a oltre 1 miliardi di dollari.

ETF per il mercato azionario

Vanguard ha un'esposizione abbastanza ampia al mercato azionario. Offre 56 ETF relativi al mercato azionario. I prodotti di investimento si riferiscono sia al segmento americano che a quello "internazionale". L'offerta di prodotti si applica sia alle società "di valore" che alle società in crescita.

L'investitore può anche scegliere tra ETF che coprono il segmento delle società grandi, medie e piccole. Vanguard ha anche creato ETF che danno esposizione a settori specifici (mercato immobiliare, industria finanziaria, società tecnologiche). Anche l'investitore singolo polacco può avere accesso a questi ETF. Tutto ciò di cui hai bisogno è un broker con accesso ai mercati esteri.

Esempi di ETF correlati ad azioni sono:

Vanguard FTSE All-World UCITS ETF (VWRD)

Dà esposizione alle società più grandi e liquide delle più importanti borse del mondo (50 paesi). Le società selezionate coprono il 95% della capitalizzazione globale delle principali borse. Alla fine di gennaio 2021, l'ETF comprendeva 3 società. Gli asset in gestione superano i 514 miliardi di dollari. A metà del 6,9, l'ETF comprendeva, tra l'altro, aziende come Microsoft (2020%), Apple (3,16%) e Amazon (3,09%). I costi di gestione annuali sono dello 2,42%.

01 Avanguardia Tutto il Mondo

Grafico Vanguard FTSE All-World UCTIS ETF, intervallo W1. Fonte: xNUMX XTB.

ETF Vanguard REIT (VNQ)

Dà visibilità alle aziende che sono REIT. Il benchmark è l'indice MSCI US Investable Market Real Estate. L'ETF è composto da 174 società. Il patrimonio gestito ammontava a 2021 miliardi di dollari alla fine di gennaio 61,4. Le componenti principali sono il Vanguard Real Estate II Index Fund (12%), American Tower Corporation (7,3%), Prologis (5,5%), Crown Castle International (5%). I costi di gestione annuali sono dello 0,12%.

02 Avanguardia REIT

Grafico Vanguard REIT ETF, intervallo W1. Fonte: xNUMX XTB.

Vanguard Information Technology ETF (VGT)

Dà visibilità alle aziende legate al mercato della tecnologia. Il benchmark è l'indice MSCI US IMI Information Technology 25/50. L'ETF è composto da 345 società. Il patrimonio gestito ammontava a 2021 miliardi di dollari alla fine di gennaio 46,4. I componenti più grandi sono Apple (21,8%), Microsoft (16,1%), NVIDIA (3,1%), Visa (2,9%), Mastercard (2,7%) e PayPal (2,5%). I costi di gestione annuali sono dello 0,10%.

03 Vanguard IT ETF

Grafico ETF Vanguard Information Technology, intervallo W1. Fonte: xNUMX XTB.

ETF per il mercato obbligazionario

Vanguard offre anche ETF con esposizione al mercato del debito. La sua offerta comprende 19 prodotti di investimento che danno la possibilità all'investitore di investire in titoli di debito del mercato americano e internazionale.

Esempi di ETF correlati ad azioni sono:

Mercato Obbligazionario Totale Vanguard (BND)

Dà esposizione alle obbligazioni statunitensi. La durata media di un'obbligazione è di 6,6 anni. YTM (Yield to Maturity) per gli asset ETF è dell'1,2%. Il BND è costituito principalmente da titoli di stato statunitensi (63,2%). Un altro gruppo di attività sono le obbligazioni con rating Baa (17%). Il benchmark dell'indice è Spliced ​​BloomBarc USAgg Flt AdjIx. Gli asset in gestione ammontano a 305,4 miliardi di dollari. Il costo di gestione annuale (TER) è dello 0,035%.

04 Legame Totale dell'Avanguardia

Grafico ETF Vanguard Total Bond Market, intervallo W1. Fonte: xNUMX XTB.

Vanguard Total International Bond ETF (BNDX)

Dà esposizione a obbligazioni internazionali (esclusi gli Stati Uniti). La durata media di un'obbligazione è di 8,4 anni. YTM (Yield to Maturity) per gli asset ETF è dello 0,3%. Il benchmark dell'indice è Bloomberg Barclays Global Aggregate ex USD. Dominano le obbligazioni giapponesi (16,8%), francesi (12,1%), tedesche (10%) e italiane (7,6%). Il patrimonio gestito ammonta a 168,6 miliardi di dollari. Il costo di gestione annuale (TER) è dello 0,08%.

05 Obbligazioni internazionali

Grafico Vanguard International Bond ETF, intervallo W1. Fonte: xNUMX XTB.

Vanguard ETF obbligazionario a medio termine (BIV)

Dà esposizione a obbligazioni con scadenza da 5 a 10 anni. Le obbligazioni devono essere investment grade. La durata media di un'obbligazione è di 6,5 anni. YTM (Yield to Maturity) per gli asset ETF è dell'1,2%. Il benchmark dell'indice è Bloomberg Barclays US 5-10 Year Government / Credit Float Adjusted Index. Il BIV è composto principalmente da titoli di stato statunitensi (50,2%). Un altro gruppo di attività sono le obbligazioni con rating Baa (26,2%). Gli asset in gestione ammontano a 41 miliardi di dollari. Il costo di gestione annuale (TER) è dello 0,05%.

06 Obbligazione a termine intermedio

Grafico ETF obbligazionario Vanguard Intermediate-Term, intervallo W1. Fonte: xNUMX XTB.

Somma

Vanguard è una delle più grandi società di gestione patrimoniale del mondo. L'offerta è dominata da soluzioni passive (principalmente fondi indicizzati). Vanguard ha anche una vasta gamma di ETF che danno esposizione ad attività legate al mercato azionario, obbligazionario e monetario. La società appartiene ai "tre grandi" del mercato degli ETF e dei fondi indicizzati. Allo stesso tempo, Vaguard ha il polso della situazione e aggiunge alla sua offerta prodotti che riflettono le tendenze del mercato. Un esempio è il Vanguard ESG US Stock ETF, che investe in società che soddisfano criteri di sostenibilità e omette investimenti in società "dannose" (ad es. Società legate ai settori di alcol, tabacco, armamenti, gioco d'azzardo, ecc.). ETF di trading Vanguard è disponibile incl. sulla piattaforma XTB e Saxo Bank.

Broker Forex che offrono ETF

Mediatore Marittimo xtb 2 Saxo Bank Admiral Markets etf
Fine Polska Dania Gran Bretagna / Cipro
L'importo dell'ETF offerto 194 - ETF
112 - CFD ETF
3000 - ETF
675 - CFD ETF
397 - CFD ETF
Deposito minimo 0 zł
(minimo consigliato 2000 PLN)
2 000 USD 5 zł
Piattaforma xStation SaxoTrader Pro
Saxo Trader Go
MetaTrader 5

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria. Da 74% a 89% dei conti degli investitori al dettaglio registrano perdite monetarie a seguito del trading di CFD. Pensa a capire se funzionano i CFD e se puoi permetterti l'elevato rischio di perdere i tuoi soldi.

Questo articolo è solo a scopo informativo. Non è una raccomandazione e non intende incoraggiare nessuno a intraprendere alcuna attività di investimento. Ricorda che ogni investimento è rischioso. Non investire denaro che non puoi permetterti di perdere.
Cosa ne pensi?
Io
13%
interessante
88%
Eh ...
0%
Shock!
0%
Non mi piace
0%
ferita
0%
Circa l'autore
vuoto
Forex Club
Forex Club è uno dei più grandi e antichi portali di investimento polacchi - forex e strumenti di trading. È un progetto originale lanciato nel 2008 e un marchio riconoscibile focalizzato sul mercato valutario.

Lascia una risposta