Notizie
Adesso stai leggendo
I trader di criptovalute cercano rendimenti elevati
0

I trader di criptovalute cercano rendimenti elevati

creato Forex ClubOttobre 14 2021

Numero di utenti globali di criptovaluta raddoppiato nella prima metà del 2021, quando molti nuovi giocatori sono entrati in gioco. Alcuni dei nuovi trader hanno una propensione al rischio molto elevata e posizioni altamente indebitate che sono inclini anche alla minima tendenza al ribasso del mercato. A seguito del crollo fulmineo del 7 settembre, alcune di queste posizioni, del valore di oltre 3,5 miliardi di dollari, sono state liquidate nel mercato dei derivati ​​sulle criptovalute in sole 24 ore.

Nonostante il trading aggressivo in alcune parti della comunità crittografica, è stato fatto di recente sondaggio mostra che nel 2021, meno trader acquistavano criptovalute come parte del gioco d'azzardo rispetto al 2020 e sempre più di loro vedono le criptovalute come un'alternativa agli investimenti più convenzionali. Come puoi vedere nel Grafico 1, il motivo principale per acquistare criptovalute è ancora il desiderio di realizzare un profitto, sia a breve che a lungo termine. Alcuni acquirenti, tuttavia, desiderano utilizzare le criptovalute per altri scopi come trasferimenti, pagamenti e usi decentralizzati e queste funzionalità aggiuntive di criptovaluta hanno iniziato a guadagnare davvero importanza quest'anno.

utenti di criptovalute

Sondaggio Bakkt della prima metà del 2021 "Perché comprano?"


Circa l'autore

Anders NysteenAnders Nysteen - aderito al Saxo Bank nel 2016 al dipartimento Strategie quantitativee il suo obiettivo principale è sviluppare strategie matematiche di trading e modelli di asset allocation. Anders ha conseguito una laurea in fisica e nanotecnologia presso la Technical University of Denmark e un dottorato in fotonica quantistica.


Grande afflusso alle applicazioni blockchain

Confrontando il 2021 con il 2017, l'afflusso di quest'anno al mercato delle criptovalute è più diversificato, sia in termini di singole criptovalute che in diversi casi d'uso di token di criptovaluta nell'area di blockchain. Questi casi includono la narrativa dell'archiviazione del valore, la finanza decentralizzata, token non convertibili (NFT), giochi e cosiddetti stablecoiny. La narrativa sullo storage del valore, in particolare per bitcoin, si è intensificata sulla scia dell'aumento dell'inflazione, dato che aziende come MicroStrategy, Tesla e Square hanno incluso bitcoin nei loro bilanci.

La crescente propensione al rischio ha colpito non solo Bitcoin, ma anche a supporto delle blockchain contratti intelligenti, come Ethereum. I contratti intelligenti consentono funzionalità aggiuntive oltre al classico trasferimento di valore e hanno molti casi d'uso nei protocolli in esecuzione su queste blockchain. Una delle principali applicazioni è la finanza decentralizzata (DeFi), che fino all'inizio di quest'anno era poco conosciuta dalla maggior parte degli investitori in criptovalute. L'ambito generale di DeFi è progettato per facilitare i servizi bancari classici come il prestito blockchain, eliminando la necessità di un intermediario potenzialmente costoso per semplificare il servizio.

Da settembre 2020 valore bloccato nei protocolli DeFi sulla rete ethereum passato da $ 8 miliardi a $ 84 miliardi (vedi Figura 2), e altre blockchain simili hanno visto una crescita comparabile. Il valore è più spesso bloccato nei protocolli di negoziazione, prestito e stabilizzazione valutaria. Bloccando i token di criptovaluta in protocolli decentralizzati, agli investitori viene promessa una redditività fino al 10% annuo, rispetto al tasso di interesse spesso negativo di mantenere denaro fiat in un conto bancario. Tuttavia, questo non è un metodo privo di rischi, poiché quando si concede un prestito con protocolli decentralizzati, il prestatore copre i rischi del contratto intelligente associati ad attacchi ed errori di hacking, nonché i rischi di un sistema decentralizzato come dimenticare le credenziali del portafoglio.

definizione di ethereum

Valore ETH bloccato nei protocolli DeFi. Fonte: The Block & Debank)

Inaspettatamente è emersa anche un'altra applicazione significativa degli smart contract. Quest'anno c'è stato un boom del commercio di versioni digitali di opere d'arte, film e illustrazioni. Fatturato del cosiddetto i token non scambiabili (NFT) sono detenuti su blockchain per garantire l'unicità degli asset digitalizzati; la più grande rete che oggi lo rende possibile è ethereum. Il commercio NFT ha raggiunto il picco a febbraio, quando un artista finora sconosciuto con uno pseudonimo Beeple ha venduto un singolo NFT per $ 69 milioni. Ad agosto e settembre, il volume degli scambi dell'NFT è aumentato. In particolare, NFT come CryptoPunks, composto da 10 caratteri unici, hanno venduto per milioni di dollari. Ciò dimostra non solo il crescente interesse degli investitori alla diversificazione del portafoglio attraverso token unici, ma soprattutto l'aspettativa che il mercato possa solo trarre profitto.

Il dominio di Bitcoin nel mercato è di nuovo in pericolo

Con le applicazioni di smart contract in rapida evoluzione, il dominio di bitcoin è di nuovo in pericolo; è stata la prima volta durante l'ondata di debutti di nuove criptovalute nel 2017. Un certo numero di giocatori competono per la capitalizzazione di mercato: bitcoin come prima criptovaluta sul mercato, godendo dello status di "oro digitale" e una reputazione come metodo di archiviazione valore; ethereum come criptovaluta tecnicamente migliore di bitcoin, che è stata la prima ad offrire contratti intelligenti, sebbene la scalabilità sia limitata nella versione attuale; così come le nuove generazioni di criptovalute in quanto tecnicamente superiori in termini di scalabilità, ecologia e interoperabilità, sebbene molte siano ancora in fase di implementazione/sviluppo. È troppo presto per annunciare un vincitore in questa battaglia, ma quest'anno è stato chiaramente a favore delle nuove generazioni di criptovalute, come mostrato nel grafico 3.

la migliore cripto maiuscola

Fonte: Coinmarketcap.

A nostro avviso, entro la fine del 2021, il fattore principale del mercato saranno le aspettative sull'uso di contratti intelligenti e protocolli decentralizzati. Prevediamo un aumento della propensione al rischio per i protocolli decentralizzati come parte della nostra spinta a rendimenti elevati, che a sua volta aumenterà l'importo bloccato nei protocolli DeFi. Gli investitori nel mercato delle criptovalute, tuttavia, dovrebbero diffidare di alcuni rischi.

I grandi movimenti nel mercato delle criptovalute, specialmente nel contesto delle criptovalute più piccole, potrebbero non essere il risultato di un miglioramento dei fondamentali, ma assomigliano solo a una bolla in cui i trader acquisiscono risorse esclusivamente per trarre vantaggio da un trend rialzista. Dal punto di vista regolamentare, i protocolli decentralizzati mancano di un quadro normativo e non c'è protezione legale per l'investitore; un singolo attacco hacker può eliminare l'intero investimento. Molte agenzie governative stanno spingendo per inasprire le normative DeFi, che potrebbero influenzare in modo significativo ethereum e altre blockchain DeFi e poco bitcoin. D'altra parte, lo svantaggio di bitcoin potrebbe essere l'ulteriore enfasi sull'agenda verde globale a causa dell'elevata domanda di energia per eseguire la blockchain bitcoin, mentre le criptovalute "più verdi", che richiedono meno energia, potrebbero avere solo un impatto minimo.


Tutti i pronostici Saxo sono disponibili a questo indirizzo.

Cosa ne pensi?
Io
0%
interessante
100%
Eh ...
0%
Shock!
0%
Non mi piace
0%
ferita
0%
Circa l'autore
vuoto
Forex Club
Forex Club è uno dei più grandi e antichi portali di investimento polacchi - forex e strumenti di trading. È un progetto originale lanciato nel 2008 e un marchio riconoscibile focalizzato sul mercato valutario.

Lascia una risposta