educazione
Adesso stai leggendo
Banca nazionale svizzera - Banca nazionale svizzera (BNS)
0

Banca nazionale svizzera - Banca nazionale svizzera (BNS)

creato Natalia BojkoGiugno 28 2019

La Banca nazionale svizzera (Banca nazionale svizzera) è la banca centrale di questo paese alpino. Come nel caso di altre entità di proprietà statale, funziona in modo simile a Banca nazionale polacca. I suoi compiti, così come la natura specifica dell'azione, danno a 99 un articolo della Costituzione federale della Svizzera. Lo stato attribuisce grande importanza a questa fonte di diritto, motivo per cui l'attività della BNS è molto legata alla cura dello sviluppo economico ed economico del paese. La Banca nazionale svizzera è stata fondata nell'anno 1907 con due seggi - in Bernie e Zurigo. La banca ha anche sei uffici di rappresentanza: a Basilea, Ginevra, Losanna, Lucerna, Lugano e St. Gallo.

Una breve storia della Banca svizzera

La Banca centrale svizzera è stata fondata in 1907. Il motivo principale della sua creazione è stato l'emergere della necessità di limitare il numero delle banche emittenti che operano in Svizzera. Questi diritti hanno quasi fino ad ora (dopo 1826 l'anno) entità 53. Un duro compito con un tale numero di emittenti sul mercato era il controllo costante del denaro prodotto. Solo l'introduzione di modifiche nella Costituzione federale dello Stato (nell'anno 1874) ha portato i risultati attesi. Grazie a ciò, i diritti di emettere banconote ricadevano su una sola istituzione.

Un altro cambiamento significativo è arrivato nell'anno 1891. Durante questo periodo, i diritti di emissione sono stati trasferiti alla Confederazione svizzera. La Banca nazionale svizzera (in una forma molto vicina a oggi) è stata creata a gennaio 16 1906. Tuttavia, l'attività effettiva è iniziata quasi un anno e mezzo dopo - 20 giugno 1907 anno. Fino ad ora, l'inizio delle operazioni della banca è una questione controversa. Nella maggior parte delle fonti, possiamo vedere la datazione delle sue origini su 1907.

Durante la prima guerra mondiale, la banca interagì di più con le autorità svizzere. Gli furono assegnati compiti per l'emissione di buoni del Tesoro di basso valore.

Schweizerische National Bank in 1994, è stato trasformato in una società per azioni. La sua attività e il suo funzionamento sono stati affidati alla Confederazione. A quel tempo, la BNS aveva filiali e filiali 28 in singoli cantoni. La banca è diventata indipendente solo a maggio dell'anno 2004. Molto recentemente, perché dall'anno 2015 Swiss National Bank è di proprietà privata. La maggior parte del pacchetto si svolge con la maggioranza dei cantoni e delle banche di questi cantoni. Una quota molto minore è nelle mani degli investitori privati.

Compiti e obiettivi della BNS

Il compito fondamentale della Banca nazionale svizzera (come nel caso di tutte le banche centrali) è la questione del denaro. Certo, qui Franco svizzero (CHF). La BNS è anche responsabile della gestione delle riserve estere. La loro creazione e la gestione attiva dei fondi accumulati lì è finalizzata a prevenire le crisi e consentire possibili interventi per prevenirlo. Le grandi riserve hanno un impatto significativo sulla politica di sicurezza e sulla fiducia in questa valuta. Il prossimo compito della banca è quello di fornire servizi di pagamento, comprese principalmente le transazioni non in contanti tra le banche che operano in Svizzera. Lo Swiss Interbank Clearing System (SIC), che consente la loro attuazione, funziona attraverso i conti di deposito della BNS.

La Banca si occupa anche di accettare pagamenti e gestire le spese del governo svizzero. Questo lavoro include, tra l'altro, la registrazione di debiti e obbligazioni, lo stoccaggio di titoli e la piena copertura del mercato monetario insieme alle transazioni valutarie. Inoltre, la stessa Svizzera partecipa attivamente alla cooperazione internazionale.

Corpi della Banca svizzera

thomas jordan snb

Thomas Jordan, presidente della BNS

Poiché la BNS è una società per azioni, uno degli organi decisionali è l'Assemblea generale degli azionisti. La Banca nazionale svizzera ha un mandato pubblico. Le assemblee degli azionisti non sono così alte (nelle materie decisionali) come nel caso delle società per azioni ordinarie.

Il Consiglio della Banca è la seconda autorità della banca. Il suo compito è controllare e sorvegliare il funzionamento della Banca nazionale svizzera. Il suo scopo principale è quello di monitorare le attività di questa entità su base continuativa. Include i membri 11. Sei membri, tra cui il presidente e il vicepresidente, sono nominati dal Consiglio federale. L'altro (cinque) è nominato dall'assemblea generale degli azionisti. Il Consiglio della Banca Svizzera comprende esattamente quattro comitati: audit, rischio, remunerazione e nomina. Stanno migliorando le operazioni della banca in ogni segmento.

Il terzo organo e l'ultimo organo della banca è il consiglio di amministrazione della Banca nazionale svizzera. Il consiglio di amministrazione è responsabile dell'autorità esecutiva della BNS. È responsabile per la politica monetaria svizzera. Inoltre, svolge un ruolo chiave nel determinare la strategia di gestione patrimoniale, che si traduce rigorosamente nella stabilità del sistema finanziario. Il consiglio di amministrazione è composto da tre membri: il presidente, il vicepresidente e un membro. Attualmente, il Presidente di SBN è Thomas Jordan.

Cosa ne pensi?
Io
33%
interessante
67%
Eh ...
0%
Shock!
0%
Non mi piace
0%
ferita
0%
Circa l'autore
Natalia Bojko
Natalia Bojko
Sta speculando attivamente sul mercato Forex da 2016, assumendo che le analisi più semplici portino i migliori risultati. Ha maturato la sua prima esperienza sul WSE e sul mercato delle materie prime. Attualmente è studentessa della Facoltà di Economia e Management di Białystok, dove sviluppa e co-crea attivamente l'Accademia della Borsa di Podlasie. In privato, un sostenitore del tempo libero attivo.

Lascia una risposta