principiante
Adesso stai leggendo
Rapporto sui salari non agricoli (PFN) - uno degli indicatori più importanti
0

Rapporto sui salari non agricoli (PFN) - uno degli indicatori più importanti

creato Forex ClubGiugno 29 2021

Nel precedente articolo che descriveva gli indicatori macroeconomici, si accennava a quanto segue Rapporto ADP,  che descrive la condizione del mercato del lavoro americano. Il rapporto ADP è redatto da una società privata. A sua volta Il rapporto sui salari non agricoli (abbreviato: NFP) è compilato dai dati raccolti dal Dipartimento del lavoro degli Stati Uniti (Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti). I dati sono aggregati da un'agenzia governativa - Bureau of Labor Statistics (BLS). Raccoglie dati su come cambia l'occupazione negli Stati Uniti. Vale la pena ricordare che i dati presentati nel rapporto riguardano l'occupazione non agricola. Il nome completo del rapporto è Non Farm Payrolls. Analizzando la dimensione dell'indice NFP e la tendenza, gli analisti ottengono informazioni sulla condizione dell'economia americana.  

Che cos'è il libro paga non agricolo (PFN)?

Oltre ai dati sull'occupazione nel settore non agricolo, la relazione contiene una serie di dati finanziari ed economici. Il rapporto preparato da BLS viene preparato mensilmente e viene spesso indicato come rapporto sul mercato del lavoro. Oltre ai lavoratori agricoli, il rapporto esclude alcuni dipendenti pubblici, proprietari di immobili e lavoratori senza scopo di lucro. Di seguito una descrizione più dettagliata delle tipologie di lavoratori esclusi dalle statistiche:

  • Impiegati governativi - il governo è uno dei principali datori di lavoro inclusi nel rapporto NFP. Tuttavia, alcuni lavoratori sono esclusi dalle statistiche. Questo vale, tra gli altri, per i dipendenti militari della CIA (Central Intelligence Agency), NSA (National Security Agency), NIMA (National Imagery and Mapping Agency) e DIA (Defense Intelligence Agency).
  • domestico - esclusi dalle statistiche sono occupati in famiglie.  
  • proprietari - sono esclusi anche i lavoratori autonomi in società unipersonali (non hanno la forma di LLC o società di persone)
  • dipendenti senza scopo di lucro - sono esclusi i lavoratori impiegati nel settore non profit (es. fondazioni).

Il rapporto, chiamato The Employment Situation Summary, è uno studio molto dettagliato. Si compone di tre parti principali:

  • Dati di indagine sulle famiglie
  • Dati supplementari dell'indagine sulle famiglie
  • Dati dell'indagine sullo stabilimento

Dati di indagine sulle famiglie informa sul tasso di disoccupazione come sul mercato americano American. La disoccupazione segnala anche la disoccupazione nei singoli gruppi di lavoratori (bianchi, latinoamericani, neri e asiatici). Il rapporto pubblica anche la disoccupazione giovanile, adulta e di genere. Questa parte del rapporto divide i disoccupati in base alla durata della ricerca di un lavoro. I disoccupati sono divisi in persone in cerca di lavoro per 5 settimane, 27 settimane e oltre. 

Un'altra informazione contenuta in questa parte del rapporto è il tasso di partecipazione, che fornisce quale percentuale della forza lavoro ha un lavoro o lo sta cercando attivamente.

Il prossimo dato pubblicato nel rapporto è numero di dipendenti che lavorano part-time per motivi economici. A maggio 2021 si contavano 5,3 milioni di persone del genere (873mila in più rispetto a febbraio 2020). Le persone incluse in questo gruppo vorrebbero lavorare a tempo pieno, ma non riescono a trovare un lavoro del genere.

Dati supplementari dell'indagine sulle famiglie lui informa su il numero di dipendenti che svolgono lavoro a distanza. A maggio 2021 era il 16,6% dei dipendenti. Ciò significa una diminuzione di 1,7 punti percentuali. Le persone incluse in questo gruppo di dipendenti hanno lavorato da casa o da remoto nelle ultime 4 settimane, ricevendo una retribuzione per questo.

Elenca anche le persone che hanno perso il lavoro o lavorano di meno a causa di chiusure di attività o tagli di posti di lavoro a causa della pandemia. Le persone incluse in questo gruppo non lavorano o lavorano meno di prima della pandemia.

Dati dell'indagine sullo stabilimento è un elenco molto dettagliato dei cambiamenti nell'occupazione nei singoli settori dell'economia. Per questo motivo questa parte del rapporto è utile anche a chi monitora la condizione dei singoli settori dell'economia. Tra i settori separati si possono citare:

  • alberghi e tempo libero;
  • istruzione pubblica e privata;
  • tutela della salute e assistenza sociale;
  • informazione;
  • produzione;
  • trasporto e stoccaggio;
  • Vendita all'ingrosso;
  • costruzione;
  • servizi professionali e commerciali;
  • vendite al dettaglio.
Rapporto PFN

Fonte: bls.gov

Un'altra informazione nel rapporto è salario orario medio. Si è attestato a $ 2021 a maggio 30,33, con un aumento di 15 centesimi mese su mese. I prossimi dati riguardano la settimana lavorativa media nei singoli settori. A maggio di quest'anno ammontava a 34,9 ore, mentre nell'industria manifatturiera la settimana lavorativa era di 40,5 ore.

Quando viene pubblicato il PFN?

Il rapporto Non-Farm Payrolls (NFP) riporta un cambiamento nel numero di posti di lavoro non agricoli negli Stati Uniti nell'ultimo mese. Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti viene pubblicato il primo venerdì di ogni mese. Ad esempio, venerdì 4 giugno 2021 è stato pubblicato il rapporto NFP per maggio 2021. La pubblicazione del rapporto è avvenuta due giorni dopo la pubblicazione dei dati da parte di ADP.

Come interpretare l'indice NFP?

Crescita dell'occupazione

In una situazione in cui l'indicatore NFP segnala un aumento dell'occupazione, è possibile trarre una conclusione sullo sviluppo economico. Si potrebbe dire che c'è un effetto "volano". L'aumento della domanda di lavoro provoca un calo della disoccupazione e la concorrenza dei datori di lavoro per i dipendenti. Di conseguenza, c'è pressione per aumentare i salari. La diminuzione della disoccupazione e l'aumento dei salari stanno aumentando i redditi delle famiglie. Questo, a sua volta, si traduce in migliori vendite al dettaglio e un aumento dei consumi nell'economia. Tale situazione fa sì che vi sia una maggiore domanda in alcuni settori dell'economia. In una situazione del genere, c'è una maggiore domanda di dipendenti. 

Declino dell'occupazione

Se c'è un aumento della disoccupazione, è un segnale di "raffreddamento" dell'economia. C'è una riduzione dell'occupazione e una diminuzione della pressione per aumentare i salari. Ciò si traduce in un deterioramento delle condizioni finanziarie delle famiglie. In tale situazione, la spesa dei consumatori diminuisce, il che riduce la domanda di singoli prodotti. Ciò riduce i ricavi delle singole aziende, il che costringe le aziende a ridurre le spese in conto capitale o ridurre l'occupazione. 

Rapporto NFP: una tendenza e aspettative importanti

Naturalmente, l'aumento dell'occupazione in sé non deve essere sempre interpretato come un segnale positivo. Può avvenire quando la crescita dell'occupazione è stata inferiore alle aspettative del mercato. Di conseguenza, la ripresa dell'economia potrebbe essere più debole del previsto da professionisti e investitori. La situazione opposta può verificarsi quando il mercato reagisce positivamente alla notizia, nonostante la lettura negativa. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che la recessione economica è inferiore alle attese del mercato. 

A volte i dati disastrosi del mercato del lavoro possono essere interpretati "positivamente" dal mercato a causa di investitori che scontano lo scenario del governo o della banca centrale che lanciano pacchetti di aiuti. 

Qual è il rapporto importante per gli investitori?

Il rapporto NFP è anche un "test" mensile della condizione delle imprese americane. L'aumento dell'occupazione è una misura del miglioramento della condizione delle aziende americane. L'aumento dell'occupazione deriva dalle aspettative dell'azienda sul miglioramento della propria situazione economica (più clienti, ordini). In caso di tagli di posti di lavoro, le aziende inviano un segnale che la loro condizione sta peggiorando. 

Un altro aspetto ha a che fare con l'analisi del sentiment del mercato. Se il mercato non reagisce alla lettura positiva dell'indice NFP (migliore del previsto), dimostra la debolezza del mercato. In una situazione in cui il mercato "ignora" i segnali negativi dal mercato dei salari, il mercato è dominato da una narrativa rialzista. Questo dimostra la forza del mercato.

PFN e PIL

Il rapporto NFP è un indicatore "in anticipo" dei dati su Prodotto interno lordo. Poiché il NFP è pubblicato mensilmente, fornisce dati interessanti da utilizzare nelle proiezioni del PIL. Per questo motivo, letture PFN scarse possono indicare una maggiore probabilità di un rallentamento economico.

Cosa ne pensi?
Io
50%
interessante
50%
Eh ...
0%
Shock!
0%
Non mi piace
0%
ferita
0%
Circa l'autore
vuoto
Forex Club
Forex Club è uno dei più grandi e antichi portali di investimento polacchi - forex e strumenti di trading. È un progetto originale lanciato nel 2008 e un marchio riconoscibile focalizzato sul mercato valutario.

Lascia una risposta