Eventi
Adesso stai leggendo
Rafał Zaorski "Teoria generale della speculazione" FxCuffs 2018 [VIDEO]
0

Rafał Zaorski "Teoria generale della speculazione" FxCuffs 2018 [VIDEO]

creato Paweł MosionekAprile 18 2018

Rafał Zaorski "General Theory of Speculation" - registrazione da FxCuffs 2018

Edizione di quest'anno Conferenza FxCuff attratto visitatori 5000. Una delle conferenze più visitate è stata il discorso di Rafał Zaorski intitolato "Teoria generale della speculazione". A causa di numerose domande sulla messa a disposizione del materiale, la Fondazione FxCuffs ha pubblicato una conferenza su YouTube.

"Teoria generale della speculazione"

Durante la lezione il conferenziere offre una visione controversa per molti investitori sull'analisi tecnica che non funziona. Numerosi confronti e analogie hanno in modo tangibile la presentazione agli argomenti degli ascoltatori che confermano questa tesi. L'analisi tecnica è uno strumento fondamentale utilizzato dai commercianti nel prendere decisioni di investimento in tutto il mondo, di fatto inefficace nel confronto con le realtà del mercato? Sei d'accordo con la visione di Rafał? Fammi sapere nel commento!

Rafał Zaorski

Il creatore e ideatore dell'iniziativa Trading Jam, che riunisce la comunità commerciale in Polonia. Ha guadagnato la sua notorietà principalmente grazie ai notevoli profitti che avrebbe dovuto ottenere durante i suoi investimenti in Forex e criptovaluta.

Cosa ne pensi?
Io
75% DI
interessante
25% DI
Eh ...
0%
Shock!
0%
Non mi piace
0%
ferita
0%
Circa l'autore
Avatar
Paweł Mosionek
Un trader attivo sul mercato Forex dal 2006. Redattore del portale Forex Nawigator e redattore capo e co-creatore del sito Web ForexClub.pl. Relatore alla conferenza "Focus on Forex" presso la Warsaw School of Economics, "NetVision" presso l'Università di Tecnologia di Danzica e "Financial Intelligence" presso l'Università di Danzica. Due volte vincitore di "Junior Trader" - gioco di investimento per studenti organizzato da DM XTB. Dipendente da viaggio, moto e paracadutismo.

Lascia una risposta