Notizie
Adesso stai leggendo
La sconfitta del primo ministro britannico ha rallentato la crescita della sterlina
0

La sconfitta del primo ministro britannico ha rallentato la crescita della sterlina

creato Michał SielskiSettembre 10 2019

Nella notte tra lunedì e martedì, la Camera dei Comuni ha respinto per la seconda volta la richiesta del primo ministro britannico di elezioni parlamentari anticipate. Boris Johnson si sta avvicinando alla storia come primo ministro a breve termine del Regno Unito, e la sterlina si è fermata in un momento in cui la maggior parte degli analisti si aspettava che avesse appena iniziato a riprendersi dinamicamente.

La votazione avrebbe avuto successo per il Primo Ministro Boris Johnson se la sua richiesta di elezioni più rapide fosse sostenuta dai rappresentanti della Camera dei Comuni 2 / 3. Nella votazione notturna, dal lunedì al martedì, tuttavia, non è riuscito di nuovo. Solo i parlamentari di 293 hanno votato a favore, mentre la soglia minima era 434.

Già prima del voto, Boris Johnson si aspettava un fallimento e informava la Camera dei Comuni quale azione avrebbe intrapreso quando sarebbe diventato un fatto. Grazie a questo, sappiamo che andrà di nuovo al vertice dell'Unione Europea e continuerà i negoziati. Allo stesso tempo, ha stabilito che non avrebbe chiesto un altro ritardo Brexitu.

"Questo governo continuerà i negoziati sull'accordo mentre si prepara a lasciare l'UE senza di essa" - sottolinea Boris Johnson, citato dall'agenzia di stampa polacca.

La Camera dei Comuni non vuole elezioni anticipate

Questa è la seconda proposta relativa alle elezioni anticipate, che è stata fortemente respinta dalla Camera dei Comuni. L'essenza principale della contesa è che l'opposizione è contro il Regno Unito che lascia l'Unione Europea, che è prevista per ottobre 31 ottobre 2019. Gli oppositori politici di Boris Johnson non vogliono elezioni anticipate, perché tutti i sondaggi indicano il loro fallimento. E se fosse grande, allora il primo ministro potrebbe ottenere la maggioranza necessaria per votare fuori dall'UE senza un contratto, che ovviamente ha in programma di non nascondere.

I documenti segreti non saranno più segreti

Non può nascondere molto, perché durante l'ultima sessione della Camera dei Comuni è stata adottata una proposta che costringe il governo a pubblicare documenti creati in preparazione della Brexit senza un contratto. Il governo deve anche divulgare la corrispondenza privata di funzionari che hanno lavorato per sospendere l'operazione del parlamento britannico. Dominic Grieve, che ha recentemente lasciato il Partito conservatore, ha fatto la richiesta. È stato supportato nella relazione da 311 a 302 e il governo deve implementarlo.

Questo è il risultato di articoli del Sunday Times che descrivono accuratamente come il governo ha preparato i documenti per lasciare l'Unione Europea senza un contratto. Dall'analisi è emerso il quadro di grandi difficoltà che in tal caso avrebbero incontrato la Gran Bretagna, ma avrebbero avuto ripercussioni primarie sulla vita della maggior parte dei cittadini. I documenti indicano direttamente che lasciare senza un contratto è un problema a causa della mancanza di medicinali, cibo, carburanti e quindi un aumento significativo dei loro prezzi o addirittura l'indisponibilità (almeno temporanea) di alcuni beni. I politici spiegano che questi documenti sono "solo" una preparazione per lo scenario più negativo, ma l'opinione pubblica è ancora disturbata.

Il tasso di sterlina in un posto importante

Gli investitori Forex che si sono recentemente aspettati che i prezzi delle sterline aumentino potrebbero essere delusi. Dopo il rimbalzo iniziale, la sconfitta di Boris Johnson ha introdotto un po 'di confusione, che - come dimostra la storia degli ultimi mesi - indebolisce sempre la valuta britannica. Sul grafico giornaliero, tuttavia, non sembra così inequivocabile, perché i declini non sono stati né rapidi né lunghi.

Non mancano ancora segnali che affermano che il prezzo della sterlina si è finalmente avvicinato al fondo. L'esperienza suggerisce, tuttavia, di non assumere una posizione lunga (ad esempio GBP / USD) come certezza. La situazione è così dinamica che nessuno dovrebbe sorprendersi se la valuta britannica fosse ancora alla ricerca di nuovi buchi.

kabel

grafico GBP / USD, Intervallo D1. fonte: xNUMX XTB xStation

Cosa ne pensi?
Io
67%
interessante
33%
Eh ...
0%
Cosa?
0%
Non mi piace
0%
Tragedia
0%
Circa l'autore
Michał Sielski
Michał Sielski
Un giornalista professionista per oltre 20 anni. Ha lavorato, tra gli altri a Gazeta Wyborcza, recentemente associata al più grande portale regionale - Trojmiasto.pl. Sul mercato finanziario, che è presente da 18 da anni, è iniziato sul WSE quando le azioni di PKN Orlen, TP SA hanno colpito il mercato. Di recente gli investimenti si sono concentrati esclusivamente sul mercato Forex. In privato, paracadutista e amante delle montagne polacche.

Lascia una risposta