Psicologia del trading
Adesso stai leggendo
Fiducia nel trading - come svilupparlo?
1

Fiducia nel trading - come svilupparlo?

creato Paweł AdamczykNovembre 26 2019

Fiducia e trading Forex

"Il trading redditizio dovrebbe essere facile e non generare molto stress" - possiamo spesso imbatterci in una simile teoria. Tuttavia, la teoria e la pratica sono due mondi diversi e so che molti trader si trovano spesso in uno stato in cui cercano emotivamente di forzare una transazione redditizia. Naturalmente, questo porta allo sfinimento mentale o alla frustrazione, perché non è così che dovrebbe apparire il commercio. Un trader privo di fiducia non sa come avvicinarsi ai mercati e non importa quanto ci provi, i risultati raggiunti non saranno soddisfacenti per lui nel lungo periodo.

I principianti si concentrano sul rendere le loro transazioni sempre redditizie e credono che più concludono, maggiori sono le loro possibilità. Questo è un approccio sbagliato ed esauriente perché cercano di controllare l'unica cosa che l'investitore non può controllare, vale a dire: prezzo. Quando apri una transazione, dovresti concentrarti su ciò che abbiamo influenza: sulle voci, il posizionamento degli ordini, il rispetto delle regole e il controllo di te stesso. Tutto il resto è solo rumore e cose irrilevanti. Il compito dell'investitore non è di superare in astuzia i mercati.

In questo articolo, ci concentreremo su aspetti che vale la pena controllare per sviluppare una maggiore fiducia. Una maggiore fiducia in te stesso si tradurrà positivamente nei nostri risultati commerciali.


Assicurati di leggere: 7 i miti commerciali più popolari


Tempo di negoziazione

Cominciamo con il più grande vantaggio del commerciante. Decidiamo quando entrare nel mercato e quando starne alla larga. Se non ti piace ciò che vedi nel grafico, non fare nulla e astenersi dalle transazioni. Dovresti inserire una posizione solo se sei convinto di avere un vantaggio. I principianti commettono l'errore di credere di dover essere sempre sul mercato. In effetti, hai bisogno solo di alcune buone transazioni al mese per essere avanti. Più lo capisci NON DEVI commercio, migliore sarà il tuo punteggio.

"È meglio pensare ai tuoi soldi per un'ora piuttosto che lavorare per una settimana."Andre Kostolany

Esci dalla transazione

Ecco il secondo vantaggio significativo. Una volta che sei in una transazione, non sei bloccato per sempre e non sei vittima di ciò che il mercato vuole fare con te. Puoi chiudere la posizione in qualsiasi momento. Se vedi che il prezzo si sta spostando verso il tuo ordine stop loss, non sederti lì ma agisci e chiudi la transazione manualmente per ridurre al minimo le perdite. A sua volta, quando realizzi un profitto ma vedi segni che il prezzo sta cambiando, non dare via tutti i tuoi profitti, semplicemente incassali. Hai tutta l'influenza sulle tue posizioni. Anche se non puoi controllare l'esito di una transazione, hai molta influenza su quanto guadagni, quanto perdi e quando vuoi che la transazione termini.

Strumenti che corrispondono al tuo stile

Ogni investitore è diverso ed è per questo che devi trovare gli strumenti adatti a te. un po ' preferiscono utilizzare gli indicatori per prendere decisioni, altri preferiscono operare in base al prezzo puro e altri usano una combinazione di entrambi i metodi. Le possibilità sono davvero grandi: oscillatori, medie mobili, abolizione di Fibonacci. Non dovresti dimenticare livelli o zone di supporto e resistenza domanda / offerta. È anche importante scegliere l'intervallo di tempo giusto. Alcuni trader ritengono che intervalli inferiori siano troppo sensibili al rumore, altri sono sostenitori di questi grafici in rapido movimento. Scegli sempre l'orizzonte di investimento in cui ti senti meglio e prendi decisioni di trading a tua discrezione. Non vi è alcun motivo per fare trading in base a un metodo che non corrisponde completamente alla tua personalità.

Interpretazione commerciale

Il trading sui nervi, con l'intento di giocare duro ed essere eccessivamente eccitato per gli scambi redditizi, sono solo uno dei due motivi per cui gli operatori perdono molto più denaro del necessario. Le emozioni e la psicologia svolgono un ruolo molto importante nel trading. Ricorda, tuttavia, che si formano nella tua testa e tu sei colui che li innesca e li controlla. La perdita è semplicemente una perdita. Questa è una parte inevitabile di questo gioco e non importa quanto tu sia un trader bravo, in certi momenti perderai denaro. Più si tenta di combattere le perdite, peggiore può essere il risultato. Va ricordato che anche se qualcosa genera una perdita all'inizio, ciò non significa che il risultato finale non sarà soddisfacente e una specifica strategia o piano di trading non guadagnerà.

D'altra parte, non c'è motivo di eccitarsi per transazioni eccessivamente redditizie. La contabilità per profitto dovrebbe essere qualcosa di normale. È molto bello fare soldi ed è per questo che tutti noi giochiamo a questo gioco, ma lasciare l'eccitazione accanto ad esso è la migliore via d'uscita per il tuo portafoglio. Devi andare oltre, seguire il tuo piano e trattare il trading come un'azienda.

Cosa ne pensi?
Io
23% DI
interessante
77% DI
Eh ...
0%
Shock!
0%
Non mi piace
0%
ferita
0%
Circa l'autore
Paweł Adamczyk
Paweł Adamczyk
Un laureato presso l'Università di Economia di Katowice. Fin dai suoi giorni da studente, appassionato del mercato valutario, della borsa e degli investimenti ampiamente compresi. Un trader attivo nel mercato Forex dall'anno 2013. Nel prendere decisioni di investimento quotidiane, in primo luogo mette l'aspetto chiave del mercato, il prezzo. Un appassionato di motorizzazione, viaggi e sport estremi.
1Komentarze
  • Avatar
    Mariusz Karelko
    19 April 2020 su 17: 06

    Ognuno ha fiducia finché cammina, quando si ferma, e la fiducia si siede. Persino un bravo psicologo non può farne a meno.

Lascia una risposta