merce
Adesso stai leggendo
Rame - Come investire nel rame? [Guida]
0

Rame - Come investire nel rame? [Guida]

creato Alicja NowakSettembre 4 2020

Probabilmente il rame è stato il primo metallo utilizzato dagli esseri umani. La storia del suo utilizzo da parte dell'uomo risale a 10,000 anni a.C., oggi è utilizzato in molte industrie. Puoi anche utilizzare questo metallo strategico per scopi di investimento. Come? Controlliamo!

Grafico - Rame


Caratteristiche del rame

Metallo rosso, leggermente lucido. Il nome del rame rame, in latino cuprum) proviene dall'isola di Cipro, inizialmente estratta in quantità significative di rame.

Il rame è caratterizzato da un'elevata conduttività elettrica e termica e da un'elevata plasticità. Può essere indurito aggiungendo una miscela di stagno per formare il bronzo.

Il rame è riciclabile al 100% senza perdita di qualità, proprio come l'alluminio. Si stima che la quota di rame riciclato aumenterà nei prossimi anni a causa della diminuzione delle risorse naturali.

L'uso del rame

Il rame e il ferro hanno svolto un ruolo enorme nel progresso tecnologico dell'umanità. Oggi il rame viene utilizzato nella produzione di cavi elettrici, coperture e impianti idraulici e macchinari industriali. Il rame è utilizzato in circuiti integrati, dissipatori di calore e scambiatori di calore. Anche i parafulmini sono in rame.

Il rame metallico, come l'argento metallizzato, ha proprietà antibatteriche. Le navi sono rivestite con un sottile strato di ottone composto per il 60% da rame e per il 40% da zinco. Questo protegge la superficie dei vasi dagli effetti negativi di crostacei e alghe. Grazie alle sue proprietà biostatiche, il rame funziona bene nella produzione di tubi dell'acqua e maniglie delle porte. Secondo uno studio pubblicato nel 2011, il rivestimento in rame delle superfici nelle stanze di terapia intensiva negli ospedali riduce la quantità di agenti patogeni su queste superfici del 97%.

commercio applicazione
architettura Coperture impermeabili, condutture, cavi elettrici, grondaie,
Trasporti Motori elettrici per auto, elementi strutturali di navi
Elettronica Circuiti integrati, elettromagneti, cinescopi, magnetron
Prodotti di utilità Copertura aree utilizzabili, accessori cucina, maniglie porte
industria Distillatori, attrezzature per l'incisione del vetro

Estrazione del rame nel mondo

Cile, Perù e Cina possono vantare la più grande miniera di rame del mondo. Grandi quantità di questo metallo vengono estratte anche negli Stati Uniti, in Congo e in Australia.

La tabella seguente presenta il volume dell'estrazione di rame nel mondo nel 2019.

Fine Produzione in migliaia di tonnellate
Cile 5,600
Perù 2,400
Chiny 1,600
Stany Zjednoczone 1,300
Kongo 1,300
Australia 960
Zambia 790
Meksyk 770
Rosja 750
Kazachstan 700

La Polonia estrae circa 430 tonnellate di rame all'anno. Esportiamo rame principalmente in Germania (144 tonnellate) e Cina (95 tonnellate). Gli altri principali partner nel commercio del rame sono Francia, Italia e Turchia.

Depositi di rame nel mondo

I più grandi giacimenti di rame al mondo si trovano in Cile, Australia e Perù. La Polonia è al 5 ° posto in termini di dimensioni dei giacimenti di rame stimati nel mondo. I depositi di rame della Polonia si trovano nei Sudeti. In Polonia, il rame viene estratto solo nelle miniere sotterranee. La miniera Rudna, situata a Polkowice, è la più grande miniera di rame d'Europa. Il grafico sotto mostra i paesi con i maggiori giacimenti di rame al mondo.

risorse di rame

Fonte: PSI.gov.pl

La tabella seguente mostra i 10 paesi con i maggiori depositi di rame stimati.

Fine Depositi stimati in milioni di tonnellate
Cile 209
Australia 93
Perù 68
Meksyk 38
Polska 36
USA 35
Rosja 30
Chiny 30
Indonesia 25
Kongo 20

Consumo di rame nel mondo

Si stima che nel 2018 siano stati consumati 24.5 milioni di tonnellate di rame in tutto il mondo. La Cina è il più grande consumatore di rame: è responsabile del 51% del consumo globale di questa materia prima. I restanti paesi asiatici rappresentano il 19% della domanda globale di rame. L'Europa consuma il 17% della fornitura globale di rame, entrambe le Americhe il 12%. L'Africa e l'Oceania rappresentano l'1% del consumo mondiale.

Regione Consumo di rame nel 2019
Chiny 51%
Asia al di fuori della Cina 19%
Europa 17%
Nord e Sud America 12%
Africa e Oceania 1%

Dott. Rame - indicatore della condizione dell'economia mondiale

Il rame è ampiamente utilizzato in molti settori. Per questo motivo, i prezzi del rame sono considerati un buon indicatore anticipatore per lo stato dell'economia mondiale. Dott. Il rame è un termine gergale per questo fenomeno. Si ritiene che quando i prezzi del rame sono alti e in aumento, ciò sia la prova di un'economia sana. Quando i prezzi del rame stanno scendendo, potrebbe essere un segno di bassa domanda di rame nell'economia globale e un'indicazione che una crisi o un crollo economico si profila.

La ricerca commissionata nel 2014 dalla banca olandese ABN AMRO ha mostrato una forte correlazione tra i prezzi del rame e altri indicatori dell'economia globale. Secondo l'analisi statistica effettuata, i prezzi elevati del rame sono correlati ai volumi del commercio mondiale, alla crescita del PIL in Cina, negli Stati Uniti e in Europa e ai prezzi del petrolio e dell'oro.

Nonostante la forte correlazione, “dr. Il rame "non è infallibile. I prezzi del rame sono influenzati non solo dal volume di produzione e dallo sviluppo dell'economia globale.

Cosa influenza il prezzo del rame?

Lo stato dell'economia mondiale

Il rame è un metallo con una gamma molto ampia di applicazioni in molti rami dell'economia. L'economia in via di sviluppo, i numerosi ordini e gli elevati consumi e costruzioni stanno facendo salire il prezzo del rame. A sua volta, il crollo dell'economia favorisce il calo del prezzo di questa merce. All'inizio del 2020, il rame sul London Metal Exchange (LME) era di 6340 $ per tonnellata. Tre mesi dopo, a marzo 2020, il prezzo era di soli $ 4731. Era legato alla pandemia e al congelamento dell'economia globale in molti paesi del mondo. Attualmente, a settembre 2020, il prezzo del rame è di circa 6600 dollari USA, il che indica una domanda piuttosto elevata di questa materia prima e le buone condizioni dell'economia globale.

tabella di rame

Grafico rame, intervallo D1. Fonte: xNUMX XTB.

Paesi in via di sviluppo

Il rame è utilizzato principalmente nella costruzione come cavi elettrici ed elementi della rete di approvvigionamento idrico. Pertanto, i paesi in via di sviluppo, in particolare Cina e India, sono in gran parte responsabili della domanda di rame e dell'aumento dei prezzi del rame. Una stagnazione e un rallentamento economico nei paesi in via di sviluppo, soprattutto in Asia, avrebbero un impatto negativo sui prezzi del rame.

Stagnazione dell'offerta

Due paesi del Sud America, Cile e Perù, rappresentano una grande percentuale della fornitura mondiale di rame. Allo stesso tempo, questi sono paesi soggetti a disordini politici, come la nazionalizzazione dell'industria o gli scioperi dei minatori. Fenomeni climatici come terremoti o altri disastri naturali possono anche influenzare la capacità delle miniere di estrarre rame, e quindi aumentare i prezzi di questa materia prima.

Dazi doganali

Nel 2018, gli Stati Uniti hanno introdotto un dazio del 25% sulle importazioni di acciaio e un dazio del 10% sulle importazioni di alluminio. Attualmente non esiste alcun dazio sulle importazioni di rame, ma l'imposizione di tale dazio da parte degli Stati Uniti o di altri paesi potrebbe influire sui prezzi del rame.

Investire nel rame

Futures rame

I futures sul rame sono negoziati sul NYMEX (Scambio mercantile di New York), LME (London Metal Exchange) e CME (Chicago Mercantile Exchange). Il simbolo per i contratti di rame è HG. I contratti scadono ogni mese.

I futures NYMEX sono £ 25,000 rame e sono quotati in dollari USA. I future sul rame del LME, invece, valgono 25 tonnellate (55,116 sterline) e sono anch'essi scambiati in dollari USA.

ETF per il rame

[JJC] iPath Bloomberg Copper ETN

    • Emittente: Barclays Capital Inc
    • Commissioni annuali: 0.45%

ETF con commissioni basse, monitorando i prezzi dei contratti di rame. Il fondo acquista contratti di un solo mese alla volta e li vende poco prima della data di scadenza. Il fondo acquista i contratti due mesi prima della loro data di scadenza in febbraio, aprile e giugno e tre mesi prima della loro data di scadenza in agosto e novembre.

[CPER] Fondo dell'indice del rame degli Stati Uniti

    • Emittente: US Commodity Funds
    • Commissioni annuali: 0.80%

Un fondo che imita i prezzi dei futures sul rame. Il fondo seleziona due o tre contratti ogni mese per ridurre al minimo l'effetto contango.


Scopri cos'è il contango dall'articolo: Tutto sull'investimento nel petrolio


CFD su rame

Un altro modo per investire nel rame sono CFD disponibile a molti Broker Forex. I CFD sono caratterizzati dalla leva: con i broker dell'Unione Europea, la leva massima per il rame è 1:20. Di seguito è riportato un elenco di offerte di broker selezionati che offrono le migliori condizioni per il trading sul rame (CFD).

Broker CFD che offrono rame

Mediatore Marittimo xtb 2 oltre 500 loghi Saxo Bank
Fine Polska Cypr Dania
Simbolo di rame RAME HG / rame RAME
Deposito minimo 0 zł
(minimo consigliato 2000 PLN)
500 zł 2 000 USD
Min. Valore del lotto prezzo * 30 USD prezzo dalla piattaforma * 100 contratti b / d
commissione - - -
Piattaforma xStation Piattaforma Plus500 SaxoTrader Pro
Saxo Trader Go

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria. Da 74% a 89% dei conti degli investitori al dettaglio registrano perdite monetarie a seguito del trading di CFD. Pensa a capire se funzionano i CFD e se puoi permetterti l'elevato rischio di perdere i tuoi soldi.

Questo articolo è solo a scopo informativo. Non è una raccomandazione e non intende incoraggiare nessuno a intraprendere alcuna attività di investimento. Ricorda che ogni investimento è rischioso. Non investire denaro che non puoi permetterti di perdere.
Cosa ne pensi?
Io
8%
interessante
92%
Eh ...
0%
Shock!
0%
Non mi piace
0%
ferita
0%
Circa l'autore
Alicja Nowak
Un trader attivo su un singolo conto Forex dal 2014, fortemente interessato al tema dell'economia, degli affari e dei mercati dei capitali. Da oltre 10 anni strettamente associato al mondo dell'IT e alle nuove tecnologie, programmatore, appassionato di marketing su Internet. Appassionato di trascorrere del tempo all'aperto circondato dalla natura e dal verde o praticare yoga.

Lascia una risposta