educazione
Adesso stai leggendo
Estrazione di criptovaluta: di cosa si tratta?
0

Estrazione di criptovaluta: di cosa si tratta?

creato Michał SielskiAprile 8 2021

Estrazione di criptovaluta - suona enigmatico, vero? Tuttavia, quasi tutti hanno sentito storie di minatori che estraggono criptovalute e fanno fortuna. Il computer di casa ancora nel 2010 potrebbe scavare 50 bitcoin al giorno, che al tasso di oggi dà circa 11 milioni di PLN. Come va adesso? Qualcuno può minare le criptovalute, come farlo ed è davvero redditizio senza enormi investimenti in attrezzature specializzate? Controlliamo.

Il mining di criptovaluta, o mining di criptovaluta, è l'equivalente digitale del lavoro di un minatore. Sebbene non sia un lavoro muscolare, non rischi la tua salute e la tua vita sottoterra, e tutto viene fatto dal computer, ma il computer deve anche trovare un blocco per guadagnare soldi su di esso. Le criptovalute - come suggerisce il nome - si basano su soluzioni crittograficheche rendono il codice infrangibile e le monete digitali “contraffatte”. Inoltre, ciascuna delle monete è collegata alla precedente in un modo. Quindi il computer deve risolvere un complicato problema matematico per "scavare" il blocco successivo, cioè la moneta successiva. Solo dopo averlo scavato, appare sul web e può essere scambiato, pagato ecc.

Come diventare un minatore di criptovaluta?

Non è necessario essere un eccezionale specialista IT, programmatore, esperto di crittografia o tecnologia blockchain. L'attrezzatura informatica appropriata sarà la nostra scelta ed esperienza.

Le regole sono semplici:

Maggiore è la potenza di calcolo, meglio è.

L'ammontare dei guadagni sarà influenzato anche dalla valutazione corrente di una determinata criptovaluta (perché non puoi solo minare Bitcoin), così come dalla remunerazione per ogni blocco (perché cambia anche). Anche i prezzi attuali dell'elettricità sono importanti.

Il primo blocco Bitcoin è stato scavato il 3 gennaio 2009 da Satoshi Nakamoto, il leggendario e anonimo creatore di Bitcoin. Allora, era possibile farlo su un normale computer di casa, senza molti sforzi accumulando, ad esempio, 1 milione di BTC. 

Più persone c'erano sulla rete, più la sua distrazione e sicurezza crescevano, ma anche il carico. Gli inizi, tuttavia, erano tali che nel 2010 un computer di casa poteva minare 50 BTC al giorno (al ritmo attuale, si tratta di circa 11 milioni di PLN). Poi tuttavia, 1 BTC costa $ 0,1quindi l'operazione non era redditizia se non veniva trattata come un investimento per il futuro. 

Minatori di criptovaluta e loro tipi

Quindi, iniziarono a essere costruiti minatori speciali di criptovaluta. Sono stati creati quattro tipi di escavatori: CPU, GPU, FPGA e ASIC. La CPU è un normale computer, mentre la GPU utilizza schede grafiche per i suoi calcoli, che semplicemente girano più velocemente. Ciò ha comportato un aumento significativo dei prezzi delle schede grafiche, che finora erano ricercate principalmente dai giocatori di computer. Sebbene un escavatore con una scheda grafica costa il doppio di uno normale, tuttavia, copia le criptovalute fino a sei volte più velocemente. L'FPGA, a sua volta, è due volte più veloce della GPU, grazie alla conversione del circuito logico programmabile. Nel 2013 sono stati costruiti computer con ASIC, ovvero apparecchiature che avrebbero dovuto svolgere un solo compito: i calcoli necessari per estrarre le criptovalute.

E questo sta cambiando, perché il mining nel cloud sta diventando sempre più popolare. Puoi persino pagare il noleggio dell'attrezzatura da remoto e, dopo aver dedotto i costi dell'elettricità e le tariffe di noleggio, otteniamo denaro per le monete che hai estratto. Oppure non riceviamo perché ci assumiamo il rischio di cambio. 

Estrazione e redditività di criptovaluta

E qui veniamo per inviare la questione: il mining di criptovaluta è redditizio? Il costo dell'elettricità e la valutazione delle criptovalute non sono le uniche variabili che influenzano la redditività del mining. 

Man mano che le prestazioni dell'attrezzatura mineraria aumentano, la ricompensa per l'aggiunta di un altro blocco alla blockchain diminuisce in alcune criptovalute. Questo halving. Questo è il caso del Bitcoin ancora più popolare, dove inizialmente avevi 50 BTC per ogni lato. Ogni 210 mila Tuttavia, i blocchi di ricompensa sono ridotti della metà. A partire da maggio 2020, è di 6,25 BTC e si stima che il prossimo dimezzamento avverrà nel 2024. È interessante notare che in prossimità di ogni dimezzamento Prezzo BTC sicuramente cresce.

Al giorno d'oggi, è necessario disporre di attrezzature davvero solide per guadagnare denaro scavando. Attività commerciale F2Pool stima che la potenza di calcolo al livello di 1TH / s consenta guadagni giornalieri di ... PLN 0,82. Ed è lordo, senza il costo dell'elettricità e dell'acquisto di attrezzature. Al giorno d'oggi escavatori per decine di migliaia di dollari ripagano in circa un annose il fallimento può essere evitato. Più l'attrezzatura è economica, più è difficile persino arrivare a zero.

I calcoli si applicano a BTC, quindi sempre più miner passano ad altre criptovalute meno popolari, dove la concorrenza è maggiore e il prezzo può aumentare molto più velocemente. La competizione (o la sua mancanza) è molto importante, perché solo chi la calcola per primo ottiene il premio per aver scavato un blocco. Questo è il motivo per cui i minatori creano sempre più spesso miniere congiunte, ad es. poole minerario. Combinano la potenza di calcolo dei loro minatori per essere competitivi per i giganti, investendo milioni in intere fattorie, estraendo criptovalute. I più popolari sono F2Pool, Huobi.pool, AntPool, Poolin czy ViaBTC. Quindi, se vogliamo iniziare e non investire subito somme enormi, vale la pena interessarsi a una di esse all'inizio.

Cosa ne pensi?
Io
7%
interessante
87%
Eh ...
7%
Shock!
0%
Non mi piace
0%
ferita
0%
Circa l'autore
vuoto
Michał Sielski
Un giornalista professionista per oltre 20 anni. Ha lavorato, tra gli altri a Gazeta Wyborcza, recentemente associata al più grande portale regionale - Trojmiasto.pl. Sul mercato finanziario, che è presente da 18 da anni, è iniziato sul WSE quando le azioni di PKN Orlen, TP SA hanno colpito il mercato. Di recente gli investimenti si sono concentrati esclusivamente sul mercato Forex. In privato, paracadutista e amante delle montagne polacche.

Lascia una risposta