investimenti
Adesso stai leggendo
Come acquistare azioni Apple? Tutto sull'investimento in Apple [Guida]
0

Come acquistare azioni Apple? Tutto sull'investimento in Apple [Guida]

creato Alicja NowakPuò 5 2020

Come acquistare azioni Apple? Tutto sull'investimento in Apple

Apple è un'azienda che produce computer ed elettronica di consumo. Oltre ai computer, l'azienda offre smartphone, smartwatch, tablet e lettori musicali. La produzione di software è anche una grande branca dell'attività dell'azienda. Dai sistemi operativi (MacOs, iOS), attraverso piattaforme di vendita online (App Store, iTunes) ai programmi di elaborazione video e musica (Final Cut Pro, Garage Band). Apple appartiene ai cosiddetti big four tecnologici, che comprende aziende tecnologiche americane: Apple, Amazon, Google e Facebook.

Nel 2012, secondo Forbes, Apple è stata riconosciuta come uno dei marchi più forti al mondo. Nel 2018, Apple è diventata la prima azienda nella storia a capitalizzare sul mercato azionario statunitense per rompere la barriera da $ 1 trilione.

Grafico: azioni Apple


Informazioni di base su Apple

Logo come acquistare azioni logo Apple
Nazwa mela
sede Cupertino, California, USA
Data di costituzione Aprile 1 1976
Simbolo di scorta AAPL
commercio elettronica di consumo, software
Capitalizzazione (dal 28 aprile) 1,37 trilioni di dollari
dividendo 0,8% DI
sito web www.apple.com

Steve Jobs e Steve Woźniak - visionario e ingegnere

Steve Jobs come acquistare azioni AppleApple è stata fondata unendo i talenti di Steve Jobs e Steve Woźniak. Steve Jobs si è distinto per un insolito senso del mercato e un senso del design. È grazie a lui che Apple ha creato prodotti innovativi e ha fissato le tendenze del settore. Ha supervisionato gli aspetti di progettazione delle apparecchiature, ponendo l'asticella molto alta per ingegneri e progettisti per soddisfare le sue aspettative e la visione per quanto riguarda l'aspetto e il funzionamento dei prodotti. Anche il carisma di Jobs e le capacità imprenditoriali e di vendita erano significativi.

Il contributo di Steve Wozniak allo sviluppo di Apple è, a sua volta, la mente e le capacità tecniche, ingegneristiche che gli hanno permesso di progettare e costruire con le proprie mani i primi prodotti Apple: i computer Apple I e Apple II. Nel computer Apple II, Wozniak ha scritto l'interprete del linguaggio di programmazione Basic. Steve Woźniak ha lasciato Apple nel 1985.

Storia della creazione dell'azienda

Apple è stata fondata nel 1976 da Steve Jobs, Steve Wozniak e Ronald Wayne. A quel tempo, i personal computer erano un prodotto destinato ai fanatici e ai fanatici delle innovazioni tecniche. Non c'erano computer "pronti" sul mercato, il computer consisteva di componenti selezionati. Steve Jobs e Steve Woźniak hanno notato una nicchia da sviluppare sul mercato. Decisero di vendere immediatamente computer pronti e complessi.

Primi prodotti e conquista del mercato

Il primo prodotto Apple è stato il computer Apple I. Era un personal computer progettato e assemblato dall'inizio alla fine da Steve Wozniak. La Apple I è stata venduta al prezzo di $ 666,66 (circa $ 3000 oggi, dopo l'inflazione).

Il prodotto ha ottenuto il riconoscimento sul mercato e Apple ha iniziato a crescere in modo esponenziale, raddoppiando le sue entrate ogni 4 mesi per i primi 5 anni. Tra il 1977 e il 1980, le vendite annuali sono cresciute da $ 775 mila a $ 118 milioni, con una crescita media annua del 533%.

A quel tempo, fu creato il successore della prima Apple II (premiere nel 1977) e Apple III (premiere nel 1980).

Sviluppo aziendale

Alla fine degli anni '70, la società impiegava già un team di designer e una linea di produzione informatica. Il lavoro è iniziato su un computer con un'interfaccia utente grafica (Lisa, Macintosh) che avrebbe permesso ai computer di diventare ancora più diffusi. Fino ad ora, dovevi essere in grado di utilizzare la riga di comando per far funzionare il computer.

Ammissione in borsa

Il 12 dicembre 1980, Apple è diventata pubblica con 4,6 milioni di azioni a $ 22 per azione. Alla fine della sessione, il prezzo delle azioni di Apple era salito a $ 29, generando entrate per oltre $ 100 milioni. Allo stesso tempo, Apple ha raccolto più capitale di qualsiasi altra società durante la sua IPO dalla sua quotazione alla Ford Motor Company nel 1956.

Prodotti Apple

Macintosh

Il primo Macintosh è apparso sul mercato nel 1984 ed è stato accolto con grande entusiasmo. La televisione della CNN lo considerava un "capolavoro". È diventato il primo personal computer a rendere popolare la GUI, ovvero l'interfaccia utente grafica invece di far funzionare il computer attraverso la riga di comando.

Attualmente, Apple offre un'intera gamma di computer della famiglia Macintosh. Tra questi troveremo:

  • iMac - computer desktop,
  • Mac Mini: un computer desktop in miniatura,
  • MacBook Pro: un laptop professionale rivolto a professionisti,
  • Mac Pro - computer desktop per uso professionale,
  • MacBook Air - laptop personale ultra sottile.

iPod Apple

iPod

L'ingresso nel mercato dei lettori musicali portatili è stata una pietra miliare nello sviluppo di Apple. La società ha praticamente dominato il mercato rilasciando nel 2001 un lettore molto futuristico con un'enorme capacità (per quei tempi) di 5 GB - l'iPod. Entro il 2015, oltre 390 milioni di copie di varie generazioni di iPod erano state vendute in tutto il mondo.

iTunes

A proposito della rivoluzione nel mercato della musica, è impossibile aggirare la piattaforma iTunes. Creando iTunes, Steve Jobs ha voluto colmare il divario tra artisti e artisti e i loro fan. L'iTunes Store è stato fondato nel 2003 ed è stata una forma veramente rivoluzionaria di distribuzione musicale. Con iTunes, i clienti potevano pagare solo per singoli brani selezionati invece di acquistare interi album. Entro il 2007, iTunes controllava l'80% delle vendite globali di musica online. Mentre iPod ha reso Apple leader nella vendita di lettori musicali, iTunes ha reso Apple leader nella vendita di musica online. Grazie al successo nel mercato della musica per l'intrattenimento, Apple è stata in grado di creare i suoi prossimi prodotti rivoluzionari: iPhone e iPad.

iPhone

Un altro prodotto Apple rivoluzionario e futuristico che ha segnato le tendenze nel settore della telefonia mobile per molti anni è stato l'iPhone. La premiere del dispositivo ha avuto luogo nel 2007. L'obiettivo era quello di creare un dispositivo che combina le funzioni di un telefono cellulare, una piattaforma di intrattenimento e un messenger Internet. Soluzioni innovative per quei tempi erano il completo abbandono dei pulsanti fisici della tastiera a favore di un touchscreen. L'iPhone è stato un prodotto Apple molto atteso, pochi giorni prima che le prime code giganti si schierassero fuori dagli showroom Apple. Molte persone si sono chieste come acquistare azioni Apple in relazione alla premiere dell'iPhone, e dopo la premiere il prezzo delle azioni è aumentato del 15%, per poi tornare al livello precedente alla premiere.

come acquistare azioni Apple iPhone

iPad

Un altro prodotto che ha determinato le tendenze del settore per i prossimi anni è stato l'iPad - tablet. La prima dell'iPad ha avuto luogo nel 2010, quando il mercato dei tablet personali era ancora agli inizi. iPad è un dispositivo che è una specie di centro di intrattenimento per tutta la famiglia. È possibile leggere giornali, e-book, visualizzare e scattare foto e video, ascoltare musica, scrivere testi, giocare e utilizzare la maggior parte delle applicazioni disponibili su iPhone.

Sistemi operativi MacOS e iOS

Oltre a creare hardware, Apple crea anche sistemi operativi su cui funziona questa apparecchiatura. Questo è un grande vantaggio competitivo dell'azienda, grazie al quale l'azienda può garantire stabilità, coerenza e affidabilità dei prodotti offerti. È un fattore determinante dell'azienda che ogni elemento del contatto dell'utente con i prodotti Apple sia ben ponderato e costituisca un'esperienza coerente.

Negozi Apple

Apple ha messo in vendita via Internet (dal 1997) e attraverso una rete dei propri negozi fissi (dal 2001). I negozi fissi Apple si sono distinti per il loro design architettonico e l'arredamento. L'apertura di punti vendita fisici si è rivelata un vero colpo d'occhio, le vendite sono cresciute rapidamente, superando $ 1 miliardo di entrate annuali in soli tre anni.

La creazione di GeniusBars è stata un'idea originale e innovativa per quanto riguarda i negozi Apple. Queste sono le posizioni in cui gli utenti possono ricevere consulenza tecnica, assistenza e riparazione delle loro apparecchiature Apple. Apple ha avviato il programma Today At Apple dal 2017. Come parte di questo programma, i clienti possono ricevere lezioni gratuite in diverse categorie tematiche tra cui, ad esempio, la programmazione per bambini o l'editing e l'editing video.

come acquistare azioni Apple Store

Nome e logo Apple

Le fonti del nome Apple sono spesso viste nelle esperienze di Steve Jobs nel lavoro sulla raccolta delle mele in una fattoria dell'Oregon. Un'altra teoria è l'ispirazione delle etichette discografiche Apple Corps e Apple Records fortemente associate a The Beatles, il cui grande fan era Steve Jobs.

Steve Wozniak nel suo libro "Apple Confidential 2.0: la storia definitiva dell'azienda più colorata del mondo" ecco come è stato creato il nome dell'azienda:

"Entrambi abbiamo provato a trovare un nome diverso, tecnicamente più valido, Executek e Matrix Electronics, ma dopo dieci minuti di test, ci siamo resi conto che nessuno di loro avrebbe suonato bene come Apple Computer. "

Steve Jobs, a sua volta, commenta anni dopo sulla scelta del nome Apple per la sua azienda:

"Il nome suonava divertente, elettrizzante, ma non travolgente. "

La seguente illustrazione mostra l'evoluzione del logo Apple nel tempo.

storia del logo Apple

La prima versione del logo raffigurante Isaac Newton seduto sotto un melo è stata progettata da Ronald Wayne. Questa versione è stata rapidamente abbandonata a causa dell'eccessiva quantità di dettagli e della natura troppo intellettuale.

L'idea con una mela morsicata deriva dalla somiglianza delle parole inglesi morso (morso) e byte (la più piccola unità di memoria del computer).

La versione colorata del logo Apple doveva simboleggiare l'unicità del computer Apple II, che è stato il primo al mondo a visualizzare grafica colorata sul suo schermo.

Quindi il logo è stato semplificato in una versione monocolore, perché Steve Jobs ha deciso che il logo arcobaleno non si adattava al nuovo design del computer.

Come acquistare azioni Apple

Per acquistare azioni Apple, è possibile creare un account in una casa di brokeraggio e acquistare azioni direttamente tramite la borsa americana.

L'acquisto è un'altra opzione CFD su azioni Apple. Questo può essere fatto ad es. Con Broker Forex. I vantaggi di questa scelta sono l'esposizione diretta ed esclusiva alle azioni Apple e la possibilità di investire utilizzando la leva finanziaria.

Per le persone che vogliono diversificare maggiormente il proprio investimento, possono essere una buona scelta ETF contenente azioni Apple.

[VGT] ETF Vanguard Information Technology

    • Commissioni annuali: 0.11% DI
    • Emittente: Avanguardia

Vanguard è uno degli ETF più popolari. È costituito da azioni americane del settore IT ampiamente compreso. Nonostante sia composto da oltre 425 attività, oltre la metà del valore del fondo ricade su 10 società. La percentuale di partecipazione delle 10 maggiori società del fondo è presentata nella tabella seguente. Apple è responsabile per il 19.09% della valutazione del fondo. È interessante notare che VGT paga un dividendo annuale dell'1.18%.

AAPL Apple Inc 19.09% DI
MSFT Microsoft Corp 18.46% DI
V Apple Inc 4.29% DI
INTC Intel Corp 3.57% DI
MA Mastercard Inc 3.44% DI
NVDA Nvidia Corp 2.51% DI
CSCO Cisco Systems Inc 2.51% DI
ADBE Adobe Corp 2.45% DI
PYPL PayPal Holdings Inc 2.19% DI
CRM Salesforce.Com Inc. 2.07% DI

[XLK] Technology Select Sector SPDR Fund

    • Commissioni annuali: 0.13% DI
    • Emittente: State Street SPDR

ETF costituito da società tecnologiche che operano principalmente nei settori dei servizi IT e delle telecomunicazioni. Le quote percentuali più elevate del fondo hanno Apple (20.33%) e Microsoft (22.01%). Il fondo paga dividendi dell'1.28% all'anno.

MSFT Microsoft Corp 22.01% DI
AAPL Apple Inc 20.33% DI
V Visa Inc. 4.85% DI
INTC Intel Corp 4.04% DI
MA Mastercard Inc 3.86% DI
NVDA NVIDIA Corp 3.05% DI
CSCO Cisco Systems Inc 2.84% DI
ADBE Adobe Inc 2.78% DI
PYPL PayPal Holdings Inc 2.61% DI
CRM Salesforce.Com Inc. 2.50% DI

[FTEC] ETF Fidelity MSCI Information Technology Index

  • Commissioni annuali: 0.08% DI
  • Emittente: Fidelity

FTEC è uno degli ETF tecnologici più economici, nonostante goda di meno popolarità degli ETF Vanguard (VGT) o State Street (XLK). FTEC paga un dividendo annuale dell'1.14%. Le maggiori società del fondo sono Apple (19.03%) e Microsoft (18.40%). Di seguito è riportata la composizione percentuale delle dieci maggiori società di FTEC.

AAPL Apple Inc 19.03% DI
MSFT Microsoft Corp 18.40% DI
V Visa Inc. 4.27% DI
INTC Intel Corp 3.56% DI
MA Mastercard Inc 3.43% DI
NVDA NVIDIA Corp 2.54% DI
CSCO Cisco Systems Inc 2.50% DI
ADBE Adobe Inc 2.44% DI
PYPL PayPal Holdings Inc 2.18% DI
CRM Salesforce.Com Inc. 2.07% DI

Dove e come acquistare azioni Apple

Di seguito è riportato un elenco di broker selezionati che offrono ETF, CFD su ETF, azioni e CFD su azioni Apple.

Mediatore Marittimo xtb 2 Saxo Bank oltre 500 loghi
Fine Polska Dania Cypr
Azioni in offerta circa 2300 - azioni
intorno al 1800 - CFD su azioni
16 scambi
19 - azioni
8 - CFD su azioni
37 scambi
circa 3 - CFD su azioni
23 scambi
Deposito minimo 0 zł
(minimo consigliato 2000 PLN)
10 000 USD 500 zł
Piattaforma xStation SaxoTrader Pro
Saxo Trader Go
Piattaforma Plus500

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria. Da 74% a 89% dei conti degli investitori al dettaglio registrano perdite monetarie a seguito del trading di CFD. Pensa a capire se funzionano i CFD e se puoi permetterti l'elevato rischio di perdere i tuoi soldi.

Azioni e CFD tradizionali

Come acquistare azioni Apple o quale strumento è migliore: azioni tradizionali o CFD? Tutto dipende dalle nostre aspettative, strategia e prospettiva temporale dell'investimento pianificato.

Azioni tradizionali CFD per azione
Orizzonte temporale dell'investimento lungo breve
leveraggio brak max. 1: 5 (dipende dal valore)
Scambia punti brak tak
Possibilità di giocare per i declini nie tak

Se pensiamo che il prezzo delle azioni aumenterà a lungo termine, allora le azioni tradizionali sembrano essere una scelta migliore: non usiamo la leva qui e quindi, se ci riusciamo, guadagniamo meno, ma allo stesso tempo rischiamo di meno e non sosteniamo commissioni mantenere la posizione (scambiare punti).

A breve termine, i CFD consentono di massimizzare i profitti grazie all'effetto leva, anche se la volatilità del mercato è bassa e sebbene, di norma, le commissioni siano più elevate. Inoltre, abbiamo la possibilità di scommettere sulla riduzione dei prezzi.

Questo articolo è solo a scopo informativo. Non è una raccomandazione e non intende incoraggiare nessuno a intraprendere alcuna attività di investimento. Ricorda che ogni investimento è rischioso. Non investire denaro che non puoi permetterti di perdere.
Cosa ne pensi?
Io
33% DI
interessante
67% DI
Eh ...
0%
Shock!
0%
Non mi piace
0%
ferita
0%
Circa l'autore
Alicja Nowak
Alicja Nowak
Un trader attivo su un singolo conto Forex dal 2014, fortemente interessato al tema dell'economia, degli affari e dei mercati dei capitali. Da oltre 10 anni strettamente associato al mondo dell'IT e alle nuove tecnologie, programmatore, appassionato di marketing su Internet. Appassionato di trascorrere del tempo all'aperto circondato dalla natura e dal verde o praticare yoga.

Lascia una risposta