Indici
Adesso stai leggendo
Come negoziare l'indice Euro Stoxx 50? [Guida]
0

Come negoziare l'indice Euro Stoxx 50? [Guida]

creato Forex ClubSettembre 30 2021

Il mercato dei capitali europeo è sempre stato frammentato. Ogni paese voleva il proprio indice di punta per rappresentare le società blue chip. Tuttavia, alla fine degli anni '90, iniziò ad apparire il concetto di creare un indice "europeo", che aggregasse il comportamento delle maggiori società dei paesi dell'area dell'euro. Di conseguenza, sono stati creati gli indici della famiglia STOXX. Il più famoso è Euro Stoxx 50 e Stoxx 600 Europa. L'articolo descrive il primo indice.

Cronologia dell'indice

Euro Stoxx 50 è stato fondato all'inizio del 1998. Come la maggior parte degli indici, l'Euro Stoxx 50 è ponderato per la capitalizzazione, che è la capitalizzazione di mercato fluttuante. 

L'indice è quotato in cinque valute (euro, dollaro USA, dollaro canadese, fondo britannico, yen giapponese). Euro Stoxx viene calcolato anche nelle seguenti varianti: prezzo, rendimento netto e rendimento lordo). 

L'indice comprende rappresentanti di 19 su 20 supersettori (le società del settore finanziario sono escluse da Euro Stoxx 50). Vale la pena ricordare che l'Euro Stoxx 50 copre circa il 60% del flottante dell'Euro Stoxx Total Market Index (TMI). 

Vale la pena ricordare che i derivati ​​basati sull'indice Euro Stoxx 50 sono i più liquidi in termini di volume di scambi. Questo vale sia per le opzioni che per i futures. Di seguito è presentato il fatturato di agosto 2021.

00 Euro Stoxx 50

Fonte: eurex.com

Per confronto, nell'agosto 2021 sui contratti futures su DAX il fatturato è stato di 1,3 milioni di unità. Naturalmente, tieni presente che il contratto futures DAX ha un valore nozionale molto più elevato rispetto ai futures Euro Stoxx 50.

Grafico - Euro Stoxx 50


Composizione dell'indice

Secondo i dati forniti da Qontigo, l'indice Euro Stoxx aveva 2021 componenti alla fine del secondo trimestre del 50). L'indice è dominato da società francesi (34%) e tedesche (27,4%). Un altro paese importante sono i Paesi Bassi con una quota superiore al 18%. 

Le quote maggiori sono detenute da società dei seguenti settori:

  • Beni discrezionali (19,5%)
  • informatica (18,1%)
  • Industria (14,1%)
  • Finanza (13,9%)
  • Industria delle materie prime (9,5%)

Come si vede, l'indice è molto diversificato in termini di copertura settoriale (19). Non c'è nemmeno un settore dominante. Tuttavia, è certamente un indice dominato da società della "vecchia economia".

I componenti principali dell'indice sono le seguenti società:

  • ASML Holding,
  • LVMH,
  • Linda,
  • LINFA,
  • Siemens.

Di seguito è riportata una breve panoramica di diverse società incluse nell'indice Euro Stoxx 50.

Siemens

È una delle più grandi aziende industriali del mondo. Siemens produce sia prodotti usati nel settore sanitario (14,5 miliardi di euro di ricavi) che soluzioni per la mobilità (9,1 miliardi di euro di ricavi). Dispone inoltre di un'ampia gamma di soluzioni per l'industria (produzione e automazione dei processi). Un altro segmento importante è "Smart Infrastructure", dove l'azienda investe, tra gli altri, in sistemi per il controllo dei prodotti HVAC (riscaldamento, ventilazione, condizionamento). La capitalizzazione della società supera i 110 miliardi di euro.

Milioni di euro 2017 2018 2019 2020
Reddito 83/049 83/040 86/849 57/139
profitto operativo 7/343 5/912 6/692 4/554
margine di operatività 8,84% 7,12% 7,71% 7,97%
Utile netto 5/993 5/683 5/171 4/120
02 Siemens

Grafico azionario Siemens, intervallo W1. Fonte: xNUMX XTB.

LINFA

È una delle più grandi aziende tecnologiche al mondo. SAP si concentra sulla fornitura di software alle aziende al fine di gestire al meglio le risorse in azienda. La soluzione più famosa è SAP ERP. L'azienda vanta che il 91% delle aziende Forbes Global 2000 utilizza soluzioni SAP. Oltre ai sistemi ERP, l'azienda fornisce software per la gestione delle relazioni con i clienti (CRM). Ha anche un'ampia offerta analitica e ha anche soluzioni popolari nel campo della gestione della catena di approvvigionamento. La capitalizzazione della società supera i 140 miliardi di euro.

Milioni di euro 2017 2018 2019 2020
Reddito 23/460 24/708 27/553 27/338
profitto operativo 5/060 5/723 5/603 6/621
margine di operatività 21,57% 23,16% 20,34% 24,22%
Utile netto 4/018 4/083 3/321 5/145
03 SAP

Grafico azionario SAP, intervallo W1. Fonte: xNUMX XTB.

L'Oreal

Una delle aziende più famose che si occupa del mercato della cura della pelle e del trucco. L'offerta di questa società francese comprende: shampoo, soluzioni per la cura dei capelli, gel doccia, creme, colori per capelli, prodotti per lo styling e deodoranti. L'Oreal ha anche un portafoglio molto forte di prodotti per il trucco di marchi come Maybelline e Stylenanda. Altri marchi nel portafoglio dell'azienda includono Garnier, LOreal, Essie e Mixa. La società è anche una componente dell'indice CAC 40. La capitalizzazione di L'Oreal supera i 200 miliardi di euro.

Milioni di euro 2017 2018 2019 2020
Reddito 26/023 26/937 29/874 27/992
profitto operativo 3/581 3/895 3/750 3/563
margine di operatività 13,76% 14,46% 12,55% 12,73%
Utile netto 3/581 3/895 3/750 3/563
04 L'Oreal

Grafico azioni L'Oreal, intervallo W1. Fonte: xNUMX XTB.

Sanofi

Le origini della storia dell'azienda risalgono al 1973. È una delle più grandi aziende farmaceutiche al mondo. Ha inoltre raggiunto la sua posizione a seguito di numerose fusioni e acquisizioni, come la fusione con Synthelabo nel 1999, l'acquisizione di Aventis nel 2004. La sede della società è a Parigi. Vale la pena ricordare che Sanofi è anche un componente del più importante indice francese - CAC 40. L'azienda è impegnata nella ricerca e produzione di nuovi farmaci e generici. Sanofi si concentra principalmente su aree come farmaci per diabetici, oncologia, vaccini, sistema circolatorio, sistema nervoso. L'azienda impiega circa 100 persone. La sua capitalizzazione supera i 000 miliardi di euro.

Milioni di euro 2017 2018 2019 2020
Reddito 36/204 35/677 37/631 37/369
profitto operativo 7/201 6/255 7/226 7/893
margine di operatività 19,89% 17,53% 19,20% 21,12%
Utile netto 8/434 4/306 2/806 12/314
05 Sanofi

Grafico azionario Sanofi, intervallo W1. Fonte: xNUMX XTB.

Volkswagen

La storia dell'azienda risale al periodo tra le due guerre, perché la Volkswagen è stata fondata nel 1937. È una delle aziende automobilistiche più famose al mondo. Vende i suoi prodotti principalmente in Europa, Stati Uniti e Cina. La sede dell'azienda è a Wolfsburg. È un'azienda automobilistica con un ampio "portafoglio" di marchi. Tra questi si possono citare Audi, Skoda, SEAT, Scania, MAN, Ducati, Lamborghini e Bugatti. Alcuni anni fa, la Volkswagen è stata coinvolta in uno scandalo di alto profilo per la manomissione dei test di controllo statunitensi. La società ha attualmente un valore di circa 120 miliardi di euro.

Milioni di euro 2017 2018 2019 2020
Reddito 230/682 235/849 252/633 222/884
profitto operativo 13/443 14/433 16/019 10/057
margine di operatività 5,83% 6,12% 6,34% 4,51%
Utile netto 11/354 11/827 13/346 8/334
06 Volkswagen

Grafico azionario Volskwagen, intervallo W1. Fonte: xNUMX XTB.

Prosus

È una filiale della società sudafricana Naspers. Prosus si concentra sullo sviluppo del business e-commerce e delle aziende legate al settore internet. Tra i rami di attività più popolari di Prosus ci sono piattaforme di vendita come OLX, otodom, otomoto, AutoTrader, processo di pagamento (Payu). L'azienda investe anche nel settore del food delivery (Volt, Swiggy, iFood). La società si sta sviluppando anche nel segmento EdTech (intelligentemente, Udemy, Stack Overflow). La "perla nella corona" è circa il 30% di un'azienda tecnologica cinese - Tencent. La società è anche una componente dell'indice AEX 25. L'attuale capitalizzazione della società è di oltre 220 miliardi di euro.

Milioni di euro 2017 2018 2019 2020
Reddito 2/303 2/654 3/330 5/116
profitto operativo -588% -378% -609% -953%
margine di operatività -25,53% -14,24% -18,29% -18,63%
Utile netto 11/485 4/307 3/824 7/449
07 Proso

Grafico azionario Prosus, intervallo W1. Fonte: xNUMX XTB.

Amadeus

È una delle più grandi aziende del suo settore. Insieme a Sabre, è inclusa nei "tre grandi" del mercato GDS (Sistema di distribuzione globale). GDS è un sistema che consente alle agenzie di viaggio di prenotare biglietti aerei, camere d'albergo o prenotare auto. Il sistema permette di effettuare prenotazioni in tempo reale. Il mercato dell'aviazione ha la quota maggiore di ricavi. Amadeus è quindi un intermediario tra compagnie aeree e agenzie di viaggio. Per chi fosse interessato, di seguito un breve video che descrive il funzionamento del GDS: 

Le origini della compagnia risalgono al 1987, quando fu fondata su iniziativa di diverse compagnie aeree europee: Lufthansa, Iberia e Air France. Era una "alternativa europea" alla compagnia americana Sabre. Oltre alla connessione al GDS, l'azienda offre anche software di gestione aeroportuale. Attualmente, oltre 480 compagnie aeree, 128 aeroporti e oltre 300 gruppi di hotel collaborano con la piattaforma Amadeus.

Milioni di euro 2017 2018 2019 2020
Reddito 4/853 4/936 5/570 2/174
profitto operativo 1/323 1/393 1/475 -771%
margine di operatività 27,26% 28,22% 26,48% -35,46%
Utile netto 1/003 1/002 1/113 -625%
08 Amadeus

Grafico azionario Amadeus, intervallo W1. Fonte: xNUMX XTB.

Deutsche Boerse

È la borsa più liquida e il più grande mercato organizzato per i derivati ​​(opzioni, futures) in Germania. Deutsche Boerse opera nei seguenti segmenti: Eurex (piattaforma di trading di derivati), EEX (scambio di merci), 360T (piattaforma di scambio di valute), Xetra (commercio di azioni elettronico), Clearstream (servizi post-negoziazione). Anche il segmento è degno di nota Qontigo, che svolge attività di analisi ed è fornitore di indici (i leader in questo segmento sono MSCI, indici S&P Dow Jones e FTSE Russell). Deutsche Boerse ha sede a Eschborn. L'attuale capitalizzazione della società supera i 26,5 miliardi di euro.

Milioni di euro 2017 2018 2019 2020
Reddito 2/771 3/098 3/300 3/717
profitto operativo 1/171 1/228 1/445 1/559
margine di operatività 42,26% 39,64% 43,79% 41,94%
Utile netto 874 824 1/004 1/080
09 Deutsche Boerse

Grafico azionario Deutsche Boerse, intervallo W1. Fonte: xNUMX XTB.

Cosa può influenzare il valore dell'indice Euro Stoxx 50?

La condizione dell'economia o delle regioni mondiali

Le società incluse nell'indice Euro Stoxx 50 operano su scala globale. Pertanto, non sorprende che la diversificazione geografica consenta di generare ricavi più stabili. Naturalmente, alcune economie sono più importanti nelle vendite di altre. Un esempio è la Cina, che è responsabile della maggior parte della crescita dei ricavi delle aziende nel settore dell'abbigliamento di lusso. Il deterioramento delle condizioni dell'"economia mondiale" significherà un rallentamento della dinamica dei ricavi o addirittura una diminuzione delle vendite. 

La situazione nei singoli settori

Il deterioramento delle condizioni del mercato immobiliare europeo potrebbe avere un impatto negativo sulla condizione di uno dei componenti dell'indice - Vonovia (possiede oltre 400 appartamenti in Germania, Svezia o Austria). A sua volta, la condizione del mercato automobilistico si traduce nel livello di vendita delle case automobilistiche (Volksawagen, BMW, Daimler). Un altro esempio è l'industria aeronautica, che ha un impatto significativo sui risultati di aziende come Amadeus IT e Airbus.

Prezzi delle materie prime

Per alcuni componenti dell'indice Euro Stoxx 50, le variazioni dei prezzi delle materie prime hanno un impatto sulle vendite. Total SA, quotata a Parigi, si occupa di estrazione e lavorazione di idrocarburi (greggio, gas naturale). Un altro esempio è l'azienda italiana ENI, che oltre all'estrazione e lavorazione del petrolio greggio, si occupa anche della vendita al dettaglio di combustibili.

Risultati finanziari delle aziende

A lungo termine, i risultati finanziari della società sono i più importanti nella valutazione della società. L'aumento dei ricavi, dei profitti e del flusso di cassa libero (FCF) sono argomenti solidi per aumenti a lungo termine dei prezzi delle azioni. Per questo motivo vale la pena seguire i risultati finanziari delle società incluse nell'indice. Soprattutto quelli che hanno il maggiore impatto sulla modifica del valore dell'indice.

Come investire in Euro Stoxx 50

Contratti futures

Il contratto future sull'indice Euro Stoxx 50 è uno dei derivati ​​più liquidi sulla piattaforma di trading Eurex. Gli investitori possono scegliere tra due tipi di contratti:

  • Di base,
  • Versione micro.

Il contratto future sull'indice Euro Stoxx 50 ha un moltiplicatore di € 10. Ciò significa che l'attuale valore nozionale del contratto futures è di circa 41 euro. È un contratto molto fluido. Al 000 settembre 24 il fatturato sulla serie più liquida (dicembre) sulla piattaforma Eurex ammontava a oltre 2021 unità.

Esiste anche una versione del Micro - Euro Stoxx 50. Il moltiplicatore dell'indice è di € 1. Ciò significa che un aumento dell'indice di 1 punto porta ad un aumento del valore nozionale del contratto future di 1 €. Il contratto future scade a marzo, giugno, settembre e dicembre (ogni terzo venerdì). Tuttavia, non è un indice molto popolare. Alla fine del 24 settembre 2021, il volume degli scambi per la serie più liquida (dicembre) era di poco superiore a 2 (dati Eurex).

Contratti per differenze di cambio (CFD)

Un'altra opzione, particolarmente apprezzata dai commercianti al dettaglio, è speculare sui contratti per differenza (CFD). L'indice Euro Stoxx 50 non fa da apripista tra gli strumenti più popolari nelle offerte dei broker Forex (il numero 1 europeo è sicuramente il DAX tedesco), ma possiamo facilmente trovare CFD su questo indice presso società che offrono accesso ad un ampio elenco degli strumenti. Di seguito presentiamo offerte selezionate di broker CFD basati su Euro Stoxx 50.

Mediatore Marittimo xtb 2 Admiral Markets etf oltre 500 loghi
Fine Polska Gran Bretagna / Cipro Cipro *
Simbolo Euro Stoxx 50 EU50 EURO50_ Europa 50
(strumento CFD)
Deposito minimo 0 zł
(minimo consigliato 2000 PLN)
200 USD 500 zł
Min. Valore del lotto prezzo * 10 EUR prezzo * 1 EUR prezzo * 0,1 EUR
commissione - - -
Piattaforma xStation MT5 Piattaforma Plus500

* Offerta PLUS500 CY

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria. Da 72% a 89% dei conti degli investitori al dettaglio registrano perdite monetarie a seguito del trading di CFD. Pensa a capire se funzionano i CFD e se puoi permetterti l'elevato rischio di perdere i tuoi soldi.

Azioni ed ETF su Euro Stoxx 50

A causa del fatto che Euro Stoxx 50 è uno degli indici più popolari in Europa, esistono ETF liquidi con un valore di asset under management (AuM) molto elevato. Gli ETF più popolari includono:

SPDR Euro Stoxx 50 ETF

State Street ha lanciato un ETF nel 2002, progettato per imitare il movimento dell'indice Euro Stoxx 50. Il prodotto si chiama SPDR Euro Stoxx 50. Alla fine del 24 settembre, il patrimonio del fondo in gestione ammontava a $ 2,8 miliardi. Il costo di gestione annuale (TER) è dello 0,29%. L'ETF replica fisicamente l'indice.

ETF 10 Euro Stoxx

Grafico Euro Stoxx 50 ETF SPDR, intervallo W1. Fonte: xNUMX XTB.

iShares Core EURO STOXX 50 UCITS ETF EUR (Dist) (EUE)

Un altro ETF che offre esposizione all'indice Euro Stoxx 50 è iShares Core EURO STOXX 50 UCITS ETF EUR. L'ETF è stata fondata nel 2000. Alla fine del 24 settembre 2021 il patrimonio gestito ammontava a 4 milioni di euro. Il costo annuale di gestione (TER) è dello 308%. Questo ETF replica anche fisicamente l'indice.

Un'altra opzione che offre un'esposizione parziale all'indice EuroStoxx 50 è acquistare azioni delle sue società.

Broker che offrono azioni ed ETF

Mediatore Marittimo xtb 2 Saxo Bank oltre 500 loghi
Fine Polska Dania Cipro *
Azioni in offerta circa 2300 - azioni
circa 1800 - CFD su azioni
16 scambi
19 - azioni
8 - CFD su azioni
37 scambi
circa 3 - CFD su azioni
23 scambi
Deposito minimo 0 zł
(minimo consigliato 2000 PLN)
2 000 USD 500 zł
Piattaforma xStation SaxoTrader Pro
Saxo Trader Go
Piattaforma Plus500

* Offerta PLUS500 CY

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria. Da 72% a 89% dei conti degli investitori al dettaglio registrano perdite monetarie a seguito del trading di CFD. Pensa a capire se funzionano i CFD e se puoi permetterti l'elevato rischio di perdere i tuoi soldi.

Questo articolo è solo a scopo informativo. Non è una raccomandazione e non intende incoraggiare nessuno a intraprendere alcuna attività di investimento. Ricorda che ogni investimento è rischioso. Non investire denaro che non puoi permetterti di perdere.

 

Cosa ne pensi?
Io
0%
interessante
100%
Eh ...
0%
Shock!
0%
Non mi piace
0%
ferita
0%
Circa l'autore
Forex Club
Forex Club è uno dei più grandi e antichi portali di investimento polacchi - forex e strumenti di trading. È un progetto originale lanciato nel 2008 e un marchio riconoscibile focalizzato sul mercato valutario.

Lascia una risposta