Notizie
Adesso stai leggendo
Settimana calda nei mercati. Indici a livelli record.
0

Settimana calda nei mercati. Indici a livelli record.

creato Natalia BojkoLuglio 15 2019

La settimana sul mercato promette di essere molto intensa. Nonostante la mancanza di mosse importanti all'apertura del lunedì e alla maratona in valuta, mercoledì e giovedì potrebbero avere un impatto positivo sulla volatilità del mercato. Aspettiamo i discorsi del boss in questi giorni Federal Reserve Jerome Powell. Le tensioni commerciali esercitano una crescente pressione sui mercati. Un rapido sguardo agli indici e ai loro risultati della settimana scorsa non indica alcun miglioramento, specialmente in Europa. La divisione tra quelle europee (che stanno diminuendo sempre più forte) e gli indici statunitensi sono visibili, dove Dow Jones, S & P 500 e NASDAQ 100 hanno stabilito nuovi livelli record.

Riduzione del tasso di interesse?

Positivamente sul mercato azionario (e quindi anche sugli indici statunitensi) il commento del capo della Federal Reserve degli Stati Uniti è rimbalzato. Jerome Powell ha sottolineato la possibilità di abbassare i tassi di interesseche diventa altamente probabile. I buoni dati dal mercato del lavoro degli Stati Uniti rafforzano la forza del dollaro rispetto alle valute, specialmente quelle europee. "Green" nella settimana precedente ha sofferto dei commenti del capo della FED'u, che è quello su cui osserviamo EUR / USD più ampia tendenza al ribasso. Allo stesso modo, la situazione sembra USD / JPY. Grazie al miglioramento delle relazioni degli Stati Uniti con la Cina e alla ripresa dei negoziati commerciali, possiamo osservare un leggero ottimismo nei mercati asiatici. La mancanza di notizie negative è stata anche un fattore nella crescita di indici e società negli Stati Uniti.

nasdaq

Grafico indice NASDAQ100, intervallo D1. fonte: xNUMX XTB xStation

Abbiamo un grafico NASDAQ di fronte a noi. Non vi è alcuna indicazione che la buona situazione cambierebbe. Investitori e analisti si aspettano una possibile correzione dopo un'ondata di intensa crescita. Quasi da metà dicembre a metà maggio, l'offerta è stata successivamente selezionata dalla zona 76,75, dai punti 83,47 e 89,62 (che abbiamo contrassegnato con le frecce verdi sul grafico). All'inizio di giugno, abbiamo osservato una significativa mossa al rialzo che ha superato due livelli significativi di punti 93 e 95.

Economia della Cina con risultati migliori

Di notte sono stati pubblicati alcuni dati economici sull'economia cinese. Sebbene i risultati abbiano soddisfatto le previsioni degli analisti, il rallentamento economico è indubbiamente in aria. Il tasso di crescita è stato il più lento dagli anni 27. Il rapporto indica che nel secondo trimestre l'economia è aumentata del 6,2%. Anche le relazioni sulle vendite e la crescita negli agglomerati urbani si sono incontrate, anche con aspettative degli analisti più del previsto.

Tuttavia, non ha senso avvicinarsi ai dati buoni (principalmente dalle vendite) con un ottimismo estremamente elevato. Attraverso il dollaro calante, lo yuan ha guadagnato un po 'di respiro. Non dimentichiamo, tuttavia, che i dati validi vengono attualmente visualizzati su base mensile. Pertanto, non vale la pena prenderli così positivamente. Potremmo dire che consumatori e produttori stanno attualmente lottando contro il tempo e accelerando con il consumo se lo scenario di fallimento dovesse realizzarsi. L'USD / CNY ha subito una tendenza al ribasso da tempo.

Nell'economia cinese (che a lungo andare e lo scenario negativo della guerra con gli Stati Uniti), possiamo vedere una leggera modernizzazione dell'economia. Intendo la creazione da parte delle autorità di una crescita economica basata più sulle vendite interne che sulle esportazioni. Ciò dovrebbe influire positivamente sulla stabilizzazione dei risultati e negli anni successivi per dati economici buoni e simili. Pertanto, la domanda principale è: in che modo ciò influirà sul Renminbi?

Europa in rosso

Abbiamo scritto dei risultati deboli sugli indici europei nell'introduzione. Tuttavia, il più interessante è il DAX tedesco. DE30 inizia la sessione di lunedì con gli aumenti. Attualmente, l'indice tedesco non sembra troppo ottimista. Sembrava che venerdì avesse seguito gli indici dall'estero. Praticamente dopo tre settimane di forti aumenti, vediamo una riflessione nella direzione opposta. Dati mediocri dal mercato, principalmente dall'indice dei prezzi all'ingrosso, possono disturbare il sentimento positivo. Al momento di scrivere questo articolo, il DAX, nonostante la sua buona apertura, non sembra favorevole alla crescita (specialmente guardando le candele dell'ultimo giorno). EUR / USD rimane in una sospensione simile.

dax

Grafico indice DAX30, intervallo D1. fonte: xNUMX XTB xStation


Rimani aggiornato con il Forex Club!

Ulteriori analisi di mercato correnti (valute, indici, materie prime, criptovalute) sono disponibili sul nostro profilo Trading View.

FOREX CLUB - VISTA DI TRADING

Cosa ne pensi?
Io
40%
interessante
60%
Eh ...
0%
Cosa?
0%
Non mi piace
0%
Tragedia
0%
Circa l'autore
Natalia Bojko
Natalia Bojko
Sta speculando attivamente sul mercato Forex da 2016, assumendo che le analisi più semplici portino i migliori risultati. Ha maturato la sua prima esperienza sul WSE e sul mercato delle materie prime. Attualmente è studentessa della Facoltà di Economia e Management di Białystok, dove sviluppa e co-crea attivamente l'Accademia della Borsa di Podlasie. In privato, un sostenitore del tempo libero attivo.

Lascia una risposta