Notizie
Adesso stai leggendo
Quante persone guadagnano nel mercato Forex? Classifica 30 degli intermediari dell'UE
1

Quante persone guadagnano nel mercato Forex? Classifica 30 degli intermediari dell'UE

creato Paweł MosionekAgosto 20 2018

I nuovi regolamenti ESMA non sono solo una limitazione della leva finanziaria. È anche un obbligo presentare una relazione sulla percentuale di guadagno / perdita di clienti da intermediari del territorio dell'UE. Ciò al fine di aumentare la trasparenza del mercato, valutare le probabilità di successo e redditività della partecipazione a tali investimenti da parte dei commercianti, nonché di monitorare l'andamento delle statistiche. In un certo senso, aumenterà anche la competitività tra le entità.

Classifica dalle società 30: guadagna 23,9%

Il portale Finance Magnates ha redatto una sintesi che presenta i risultati dei broker UE di 30, che, secondo l'ESMA, sono fondamentali per gli investitori al dettaglio. La distribuzione dei risultati è ampia, da 36,3% a solo 14%. Il risultato medio è 23,9% di percettori. Il primo posto è stato preso dal market maker britannico - AETOS - una società praticamente sconosciuta nell'Europa centrale e orientale. La classifica includeva solo un broker polacco - XTB.

Le aziende stesse, specialmente quelle provenienti dalla parte superiore della tariffa, possono anche tentare di utilizzare le statistiche sull'immagine e attirare l'attenzione dei commercianti in questo modo.

D'altra parte, bisogna ammettere che la quantità di dati è relativamente scarsa. Non vi sono informazioni sul numero di clienti attivi, l'importo medio di profitti o perdite, il periodo di raccolta dei dati e altri dettagli che consentirebbero di trarre conclusioni più obiettive. L'obiettivo, quindi, era quello di fermare la manipolazione della pubblicità forex, ottenuta?

quante persone guadagnano sul forexie

Social Trading una ricetta per il profitto?

Due dei cinque broker che si sono trovati nella parte superiore del tavolo precedente hanno nella loro offerta il trading sociale, o il suo derivato (copy trading, PAMM). Broker EToroil cui fondamento è il social trading, collocato al secondo posto nella classifica con un massimo di 35% di clienti guadagnati. Al quarto posto si trova Darwinex con il risultato di 31%, che anche nella sua principale ipotesi si concentra sulla combinazione di trader e investitori.

Il caso? Da questo si possono trarre conclusioni estremamente interessanti. Il commercio sociale ha un effetto benefico sulla percentuale della redditività degli operatori.

La prognosi per il futuro

I nuovi regolamenti sono validi per meno di 3 settimane. Pertanto, stiamo aspettando con impazienza ulteriori rapporti. Saranno loro a mostrare se osserviamo effettivamente una chiara relazione tra la riduzione della leva finanziaria e l'aumento della percentuale di guadagni delle persone.

Vale la pena ricordare che in Polonia a partire da luglio 2016 la leva era limitata a 1: 100, mentre nel resto dell'Europa si poteva ancora ottenere la leva 1: 200 e persino 1: 500. Un'improvvisa riduzione del valore di 1: 30 può anche contribuire a un temporaneo declino dell'attività degli operatori commerciali in altri paesi dell'UE, o persino alla loro migrazione al di fuori di quest'area.

Cosa ne pensi?
Io
10%
interessante
50%
Eh ...
10%
Shock!
0%
Non mi piace
10%
ferita
20%
Circa l'autore
Avatar
Paweł Mosionek
Un trader attivo nel mercato Forex dall'anno 2006. Redattore del portale Forex Nawigator e redattore capo e co-creatore di ForexClub.pl. Relatore alla conferenza "Focus on Forex" presso la Warsaw School of Economics, "NetVision" presso l'Università di tecnologia di Gdańsk e "Intelligence finanziaria" presso l'Università di Danzica. Vincitore di due volte di "Junior Trader" - un gioco di investimento per studenti organizzato da DM XTB. Dipendente da viaggi, motocicli e paracadutismo.
1Komentarze
  • Avatar
    Anna Bednarczyk
    22 August 2018 su 13: 38

    La classifica mostra che il trading sociale si sta sviluppando e continuerà a crescere

Lascia una risposta