Psicologia del trading
Adesso stai leggendo
Fai trading in opposizione alla folla: un modo per realizzare profitti nel lungo periodo
0

Fai trading in opposizione alla folla: un modo per realizzare profitti nel lungo periodo

creato Paweł AdamczykAprile 29 2020

Ci chiediamo tutti come sviluppare determinate abitudini e un certo modo di guardare al mercato, grazie al quale saremo in grado di ottenere profitti regolari e ripetibili in un lungo periodo di tempo. Una cosa è certa: non possiamo prevedere il comportamento del mercato con una precisione del 100%. Tuttavia, possiamo cambiare il modo di pensare e imparare a interpretarlo meglio, il che si tradurrà sicuramente nel nostro trading.

Le statistiche sono inesorabili. A lungo termine, considerevole la maggior parte dei trader ha una perdita. Le leggi del mercato sono spietate, per qualcuno per fare soldi, qualcuno deve perdere. Quindi cosa fare per far parte di questo piccolo gruppo di commercianti che guadagnano? Una delle risposte potrebbe essere la negoziazione nel cosiddetto opposizione alla folla.


Essere per lo più, o poche parole sul fenomeno della folla - LEGGI


Negoziare contro la maggioranza

Se hai avuto abbastanza di essere costantemente in un gruppo di perdere denaro e costantemente catturare dalla parte sbagliata del mercato, è tempo di fare qualcosa al riguardo.

La cosa principale è ricordare una regola di base:

Il mercato è programmato per indurre in errore e agire in contrasto con ciò che a volte sembra.

Per i principianti, o per qualcuno che non ha ancora imparato l'approccio giusto e che legge i grafici, può sembrare che il mercato stia giocando con noi con il gatto e il mouse tutto il tempo. Sfortunatamente, questo è spesso il caso. Per visualizzarlo meglio, puoi usare, ad esempio, l'esempio dello scrittore. Crea una sceneggiatura per "comprare" il pubblico in un certo senso. Lo stesso comportamento si verifica sul mercato. "Big fish" tenta di fuorviare e influenzare la "folla" in modo che egli pensi che il prezzo stia andando in una direzione specifica, e in effetti l'obiettivo principale è spingerlo esattamente nella direzione opposta.

Se proviamo a metterci nella situazione di un trader che non investe con la folla, inizieremo a percepire i mercati sotto una luce completamente diversa. Dobbiamo sempre ricordare che non è un'arte fare ciò che fanno tutti gli altri. Poiché la maggior parte perde, perché dovremmo anche essere in questo gruppo. Dovremmo avere la nostra visione di ogni transazione. Dovremmo anche prestare sempre attenzione a ciò che la "folla" può fare e a come può giocare, oltre a usarlo come ulteriore conferma che supporta o non supporta le nostre decisioni di trading. I professionisti sanno molto bene come pensano e come possono giocare posizioni. Un trader esperto può essere paragonato a un cecchino, aspetta le giuste condizioni per supportare il suo piano e quando la carta gli dà il segnale giusto, agisce e apre la posizione.

Uno degli errori di base dei principianti è che tendono ad acquistare quando i prezzi sono vicini alla parte superiore o vendono vicino alla parte inferiore. Questo di solito termina con un passaggio rapido fermare la perdita.

Il contesto è importante

Sfortunatamente, gli operatori in perdita commettono spesso un altro errore cardinale, prestano attenzione solo a ciò che il prezzo sta facendo "al momento", ignorando il contesto generale del mercato. Per illustrare meglio tutto ciò, ho preparato due esempi.

La prima coppia è AUDUSD. La linea arancione mostra che il prezzo potrebbe aver suggerito una tendenza al rialzo. Abbiamo avuto una sequenza di picchi e buche sempre più alte. Tuttavia, ciò che vale la pena prestare attenzione è la risposta al prezzo nell'area contrassegnata da un rettangolo. A un certo punto, è scoppiata una bella domanda (1). All'epoca, la maggior parte dei trader principianti ipotizzava che ulteriori aumenti fossero solo una questione di tempo. Ciò che è realmente accaduto, tuttavia, è stata solo una breve interruzione del prezzo, in cui sono stati attivati ​​tutti gli ordini di acquisto, dopo di che il prezzo è rapidamente tornato indietro. Quindi, ha "estinto" gli stop loss degli acquirenti e alimentato i carburanti di approvvigionamento (2).

Se qualcuno suonava in genere durante il breakout non significava che lo fosse "Bad trader". Un cattivo trader in questa situazione non aveva un piano e dovrebbe averlo dopo il rovescio del prezzo e lo scenario cambiato ciò che è realmente accaduto. Molti trader di solito sono così convinti delle loro argomentazioni da non consentire la possibilità di fallimento e uno scenario alternativo, caricano posizioni spesso rischiando più del dovuto e talvolta non usano nemmeno un ordine di sicurezza, che di solito porta a una rapida liquidazione dell'account. Se in questo caso avessi giocato una posizione lunga dopo la rottura, quando hai visto che la rottura è fallita, l'azione corretta è stata quella di chiudere quella posizione.

psicologia del forex trading

grafico AUD / USD, Intervallo D1. fonte: xNUMX XTB xStation

Il secondo esempio è la situazione su USDJPY. Il grafico mostrava un buon impulso verso l'alto, la correzione e poi un altro tentativo di avvicinarsi sopra. Molti trader hanno giocato posizioni lunghe. Nessuno sostiene che sia stata una cattiva idea, il concetto di giocare con una tendenza è un ottimo concetto. Tuttavia, cosa dovrebbe essere fatto. per disconnettersi dalla massa perdente nel mercato, è di rispondere regolarmente alla situazione. Vediamo che la candela della domanda ha immediatamente seguito l'offerta contro (1). Un commerciante esperto non presume che questa sia solo una candela di approvvigionamento e successivamente il prezzo salirà come un matto, solo in questo momento, in questa fase, assicura il suo ordine. Come si è scoperto in seguito, il prezzo è andato molto più in basso e coloro che non hanno avuto uno stop loss, o fino alla fine "creduto" nel longi, potrebbero perdere molto di più.

psicologia del forex trading

grafico USD / JPY, Intervallo D1. fonte: xNUMX XTB xStation

Cosa ne pensi?
Io
Il 25%
interessante
Il 75%
Eh ...
0%
Shock!
0%
Non mi piace
0%
ferita
0%
Circa l'autore
Paweł Adamczyk
Paweł Adamczyk
Un laureato presso l'Università di Economia di Katowice. Fin dai suoi giorni da studente, appassionato del mercato valutario, della borsa e degli investimenti ampiamente compresi. Un trader attivo nel mercato Forex dall'anno 2013. Nel prendere decisioni di investimento quotidiane, in primo luogo mette l'aspetto chiave del mercato, il prezzo. Un appassionato di motorizzazione, viaggi e sport estremi.

Lascia una risposta