principiante
Adesso stai leggendo
Formazioni di candele - uso professionale e consigli utili
0

Formazioni di candele - uso professionale e consigli utili

creato Paweł AdamczykAgosto 30 2019

Commercio basato su varie formazioni Prezzo azione è senza dubbio uno dei concetti più popolari utilizzati dagli investitori. Tuttavia, riguardo a questo argomento, ci sono ancora molti malintesi ed errori che possono causare interpretazioni errate e, di conseguenza, decisioni commerciali errate. In questo articolo, discuteremo delle formazioni più efficaci e presenteremo come i professionisti commerciano sulla base. Sarà una visione leggermente diversa su questo tipo di configurazioni, tenendo conto dei problemi che i trader possono incontrare nel trading quotidiano.

I presupposti più importanti della formazione della candela

davvero tutte le formazioni di candele, che possiamo osservare nel grafico dei prezzi, si basano su una relazione di base: contesto. La cosa fondamentale che un trader dovrebbe fare è analizzare la formazione in relazione all'attuale situazione del mercato tenendo conto di un determinato movimento e non di una sola candela. La riproduzione di un segnale specifico dovrebbe avvenire solo quando ha senso nel contesto attuale e si adatta all'intero scenario dato.

Il prossimo fattore è posizione sulla carta. Dovresti considerare solo quelle formazioni apparire a livelli chiave. Ad esempio, l'abbraccio o la barra dei pin è più importante se appare sul doppio fondo o in alto rispetto al centro del grafico, a un livello molto meno significativo.

Un'altra cosa da cercare quando si analizzano le formazioni è sua Rozmiar. La forma e le dimensioni della candela possono fornire molte informazioni importanti su forza, quantità di moto o ad esempio una data tendenza. Se l'impulso aumenta e le singole candele diventano più grandi, la tendenza sta guadagnando slancio. Piccole candele dopo raduni al ribasso o al ribasso possono annunciare un'inversione.

Un altro fattore è stoppino. Molto spesso, le ombre indicano rifiuto o tentativo fallito di attaccare il livello significativo superiore o inferiore. Una lunga ombra sulla parte superiore / foro è un segnale chiaro e anche in sé può essere un'idea interessante per entrare nella posizione. Una grande candela con un corpo lungo privo di ombre è un segno di forza determinato dai lati del mercato.


Assicurati di leggere: Stoppini per candele - modi di giocare e usare


L'ultima cosa da guardare quando si usano le formazioni di candele in commercio è corpo. Questo non è altro che la distanza tra il campo di apertura e di chiusura. Dovrebbe sempre essere interpretato in relazione all'intera dimensione della candela e alle sue ombre. Il piccolo corpo e le lunghe ombre sono un segno di indecisione. La situazione inversa, cioè un corpo grande e piccole ombre, è un segno di forza. C'è una terza opzione, vale a dire una candela con un piccolo corpo privo di stoppini: può essere un segno di mancanza di interesse da parte di acquirenti e venditori.

Candelieri: consigli utili

1. Stella della sera

Questa è una formazione che viene spesso utilizzata nei grafici giornalieri, ma può anche essere utilizzata con successo a intervalli inferiori. Si compone di tre candele:

Tendenza al rialzo

  • candela a lunga richiesta - piccola candela / può verificarsi dopo un gap di crescita - candela grande offerta; può verificarsi dopo un gap negativo

Tendenza al ribasso

  • candela di scorta lunga - candela di piccole dimensioni / può verificarsi dopo uno spazio verso il basso - candela di lunga domanda; può verificarsi dopo un gap di crescita

importante: nel caso di questo tipo di formazione, il verificarsi di un divario, sia verso l'alto che verso il basso, non è una necessità. La più importante è la disposizione delle candele. Una piccola candela, che si presenta tra quelle grandi, molto spesso ha ombre sia inferiori che superiori, a dimostrazione della lotta tra domanda e offerta.

pronuncia: questa è una classica formazione di inversione. Dopo un forte movimento di tendenza, si apre una lacuna nella sua direzione, ma il prezzo non ha più la forza di farlo continua la mossa. La terza candela è di solito una frase forte che conferma un cambiamento di tendenza. In questo tipo formazione, la cosa più importante è aspettare la terza candela, che conferma.

stella della sera

Un esempio di formazione stellare serale. grafico OIL WTI, Intervallo D1. fonte: xNUMX XTB xStation

2. Doji

Questo tipo di formazione è comune e ha nomi diversi. L'interpretazione dipende dal contesto di mercato. Doji di solito ha un piccolo corpo e ombre su entrambi i lati. Forma perfetta Le candele sono quelle in cui gli stoppini hanno sostanzialmente la stessa lunghezza. Molto spesso si verifica dopo forti movimenti nelle tendenze o ai precedenti livelli di supporto o resistenza.

importante: doji come una singola candela non è un segnale per entrare nella posizione e questo tipo di installazione dovrebbe essere evitata. Le candele con una struttura simile potrebbero apparire sul grafico durante le sessioni a bassa attività, quindi dovresti sempre cercare ulteriori conferme.

pronuncia: in poche parole segnale di indecisione sul ruggito. Se la formazione si verifica dopo una mossa forte, significa che il mercato prende il respiro proverbiale e segue un'analisi della forza. Se gli stoppini sono lunghi, significa una forte lotta tra acquirenti e venditori. Segnali brevi indicano inattività.

formazioni di candele doji

Un esempio di una candela Doji. grafico USD / JPY, Intervallo D1. fonte: xNUMX XTB xStation

3. Abbraccio / barra esterna

Questa formazione può essere una configurazione molto forte a condizione che si verifichi nel posto giusto e si adatti bene al contesto. Può essere un segnale sia di inversione che di continuazione. La forma è la seguente: una piccola candela seguita da una più grande che la copre interamente.

importante: le formazioni in cui le ombre delle candele sono relativamente piccole e la seconda candela è molto più grande della prima danno i segnali più forti. Se lo stoppino della candela che abbraccia abbandona ulteriormente un livello significativo, aumenta ulteriormente la potenza del segnale.

pronuncia: quando si verifica una grande candela verso il basso dopo un lungo rialzo verso l'alto, ciò può indicare un cambiamento nel sentimento. Spesso è possibile trovare anche una barra esterna durante la retromarcia, che può essere un'opportunità interessante da aggiungere alla propria posizione o cercare un ingresso.

bar esterno

Esempio di formazione dell'abbraccio. Grafico USD / NOK, intervallo D1. fonte: xNUMX XTB xStation


Assicurati di leggere: L'abbraccio di Bull: cos'è e come si usa nel trading


4. Perno / martello

Si può essere tentati di dire che questa è una delle formazioni di azione sui prezzi più popolari. Di norma, la barra dei pin è facile da vedere sul grafico, il che significa che i segnali non sono sempre disponibili generati si dimostrano nel commercio reale. Le caratteristiche sono estremamente semplici. La candela ha un lungo stoppino su un lato e un corpo sul lato opposto. Dal lato del corpo, lo stoppino di solito non si verifica, e in tal caso, molto piccolo.

importante: le barre dei perni possono apparire sia dopo movimenti forti che durante una tendenza. Durante i movimenti di tendenza, sono più segnali di continuazione.

pronuncia: l'ombra in questo tipo di formazione di solito mostra l'impazienza dei dilettanti. Entrano troppo presto nella posizione, provando a prevedere una specifica mossa di prezzo. I giocatori professionisti sul mercato lo sanno bene, con i loro ordini di grandi volumi restituiscono rapidamente il prezzo, che crea questo stoppino.

pin bar

Pin bar come inversione del sentimento. grafico USD / CAD, Intervallo D1. fonte: xNUMX XTB xStation

formazione del martello

Pin bar come segnale di continuazione. grafico USD / CAD, Intervallo D1. fonte: xNUMX XTB xStation

Cosa ne pensi?
Io
50%
interessante
50%
Eh ...
0%
Cosa?
0%
Non mi piace
0%
Tragedia
0%
Circa l'autore
Paweł Adamczyk
Paweł Adamczyk
Un laureato presso l'Università di Economia di Katowice. Fin dai suoi giorni da studente, appassionato del mercato valutario, della borsa e degli investimenti ampiamente compresi. Un trader attivo nel mercato Forex dall'anno 2013. Nel prendere decisioni di investimento quotidiane, in primo luogo mette l'aspetto chiave del mercato, il prezzo. Un appassionato di motorizzazione, viaggi e sport estremi.

Lascia una risposta