educazione
Adesso stai leggendo
Financial Conduct Authority (FCA) - Regolatore del mercato britannico
0

Financial Conduct Authority (FCA) - Regolatore del mercato britannico

creato Natalia BojkoGiugno 7 2019

La Financial Conduct Authority è senza dubbio una delle istituzioni più riconoscibili al mondo che si occupa della regolamentazione e vigilanza del mercato dei capitali. L'ambito delle sue attività può essere paragonato all'Autorità di vigilanza finanziaria polacca (KNF), ma in termini di numero di casi e di efficacia della loro risoluzione, si distingue da tutta l'Europa. Non solo i numerosi avvertimenti emessi da questo corpo testimoniano le sue azioni dinamiche. La Financial Conduct Authority è responsabile non solo del settore finanziario britannico. Il London Stock Exchange (London Stock Exchange), le istituzioni finanziarie internazionali e le banche, i broker oi fondi di investimento sono associati nel cosiddetto City. È il più grande centro finanziario del mondo sotto la supervisione di FCA.

Un indubbio vantaggio della Financial Conduct Authority è che opera indipendentemente dal governo britannico. Pertanto, è libero dalla politica e può liberamente regolamentare e supervisionare il mercato finanziario senza linee guida dall'alto verso il basso. Pertanto, sorge la domanda, come viene finanziata la commissione? Bene, rimane con le tariffe delle entità del settore dei servizi finanziari registrate nel Regno Unito.

Una breve storia di FCA

La storia della Commissione non è molto lunga. Questo organo è stato stabilito 1 nell'aprile dell'anno 2013. In precedenza, FSA (Financial Services Authority) era responsabile del corretto funzionamento dei mercati finanziari e della loro supervisione. A sua volta, è stato preceduto da The Securities and Investments Board Ltd (SIB), che è stato creato l'anno 7 di giugno 1985. È stato creato su iniziativa del cancelliere britannico del tesoro. Un anno dopo, sulla base delle normative legali sotto il nome Legge sui servizi finanziari 1986 parte del potere regolamentare statutario del cancelliere del tesoro è stato trasferito al SIB. Insieme al loro trasferimento, il ruolo dell'istituzione come organo di controllo è aumentato significativamente.

Le prossime importanti riforme si sono svolte solo dopo 1990: durante questo periodo sono emersi alcuni scandali, che si sono conclusi con il crollo di una delle più grandi banche europee: la Barings Bank. È stato quindi osservato che è necessario eliminare l'autoregolamentazione dei mercati e introdurre un'entità che sarebbe associata ai compiti delle istituzioni più piccole. 28 Ottobre 1997 l'anno il nome di The Securities and Investments Board Ltd è stato modificato in Financial Services Authority. Qualche anno dopo, esattamente nell'anno 2001, entrò in vigore una nuova legge Legge sui servizi finanziari e sui mercati 2000. Il suo compito era di sistematizzare i regolamenti di vigilanza e definire chiaramente e con precisione i compiti dell'organismo di controllo.

Nella seconda metà dell'anno 2004, i compiti della FSA sono stati estesi per includere la supervisione di un mercato dei mutui in via di sviluppo dinamico. A sua volta, in 2005, esattamente XUMUMX di gennaio, i broker assicurativi sono passati sotto il suo controllo.

19, 2012, che ha creato FCA, ha ricevuto una sanzione reale ed è entrata in vigore l'anno 2012 di 1 di aprile. Ai sensi della legge dell'Autorità per i servizi finanziari, è stata sostituita dalla Financial Conduct Authority. In base ai nuovi regolamenti, anche i compiti volti a mantenere la stabilità del mercato finanziario sono stati influenzati Bank of England. Da aprile 2013, tre entità sono state responsabili del controllo e della regolamentazione dei mercati: Comitato di politica finanziaria della Banca d'Inghilterra, Autorità normativa prudenziale e Financial Authority Condotta.

Compiti e attività di FCA

La Commissione ha una serie di poteri molto ampi per regolamentare e controllare tutti i prodotti e servizi finanziari. Stabilisce standard e definisce il quadro giuridico in cui gli strumenti finanziari devono operare sul mercato britannico. La FCA ha anche ricevuto il potere di svolgere le proprie indagini nel campo della frode e della criminalità, diretto non solo contro tutte le organizzazioni e le società, ma anche ai privati.

Un anno dalla creazione di FCA esattamente 1 April 2014, appositamente incaricato per conto del comitato delle commissioni, Office of Fair Trading, è stato incaricato di controllare e supervisionare il settore del credito al consumo.

Andrew Bailey

Andrew Bailey, presidente della FCA

revisione La Financial Conduct Authority copre tutte le banche operanti nel Regno Unito. Le attività del comitato mirano a prevenire il trattamento iniquo dei clienti, la concorrenza sleale e aiutano a identificare tempestivamente le potenziali minacce. Inoltre, gli organismi sono soggetti a compagnie di assicurazione. Secondo dati recenti, oltre 10.000 società (con un profilo aziendale) registrate in Inghilterra sono regolate dalla FCA. Vale la pena ricordare che la commissione tiene un registro delle aziende pubbliche, il che significa anche il controllo dei loro bilanci. Inoltre, anche i consulenti finanziari indipendenti sono soggetti alla FCA.

Il budget annuale FCA per il periodo 2017-2018 era 600,3 milioni di sterline. L'attuale presidente del consiglio di amministrazione (CEO) del regolatore britannico è Andrew Bailey, che in precedenza è stato il vice della Banca d'Inghilterra.

Penalità imposte dall'autorità di condotta finanziaria

Alla fine di marzo l'anno 2019 FCA ha assegnato la più grande punizione della sua storia. È stato imposto su una delle banche di investimento più attive al mondo: Goldman Sachs. L'entità ha dovuto pagare oltre 34 milioni di sterline (circa 45 milioni di dollari). È stato punito per non aver rispettato l'obbligo di informazione (ai sensi della direttiva MiFID).

Sulle pagine del Forex Club nel dipartimento Elenco di avvertenze Pubblichiamo regolarmente comunicazioni FCA relative a nuove posizioni sulla "lista nera" e sanzioni pecuniarie imposte dal regolatore britannico relative al mercato delle opzioni Forex / CFD / opzioni binarie. Dobbiamo ammettere che il "British KNF" non è inattivo :-).

Cosa ne pensi?
Io
0%
interessante
100%
Eh ...
0%
Cosa?
0%
Non mi piace
0%
Tragedia
0%
Circa l'autore
Natalia Bojko
Natalia Bojko
Sta speculando attivamente sul mercato Forex da 2016, assumendo che le analisi più semplici portino i migliori risultati. Ha maturato la sua prima esperienza sul WSE e sul mercato delle materie prime. Attualmente è studentessa della Facoltà di Economia e Management di Białystok, dove sviluppa e co-crea attivamente l'Accademia della Borsa di Podlasie. In privato, un sostenitore del tempo libero attivo.

Lascia una risposta