Gettoni
Adesso stai leggendo
Dogecoin (DOGE) - Una criptovaluta che avrebbe dovuto essere uno scherzo, del valore di $ 247 milioni
2

Dogecoin (DOGE) - Una criptovaluta che avrebbe dovuto essere uno scherzo, del valore di $ 247 milioni

creato Michał SielskiAprile 17 2020

È iniziato con meme e testi divertenti che si sono evoluti nell'idea inizialmente folle di fare criptovaluta, che è una risposta comica a un grande interesse Bitcoin e una reazione isterica al crimine nella rete TOR. Lo scherzo si è però rivelato una realtà, valutata milioni di dollari. Dogecoin oggi è una celebrità della criptovaluta, nota per essere famosa.

Stiamo continuando il ciclo del portale Forex Club, in cui descriviamo i progetti di criptovaluta più grandi, più importanti, interessanti e più controversi al mondo. Oggi è il momento di Dogecoin, un token che soddisfa effettivamente ... tutti i criteri di cui sopra.

Istituzione di Dogecoin (DOGE)

La storia della rivolta basata su tecnologia blockchain La criptovaluta Dogecoin è completamente diversa rispetto a progetti simili in questo settore. Non esiste un prodotto destinato a un gruppo target specifico che risolva i problemi aziendali o l'accesso ai prodotti su Internet. Tuttavia, c'è molto umorismo, perché la criptovaluta è stata creata in risposta alla campagna mediatica per Bitcoin e la rete Internet anonima TOR, dopo che le persone che commerciavano sul sito dell'asta venivano arrestate Via Della Seta armi e droghe. Le transazioni sono state regolate in Bitcoin. Alcuni media hanno immediatamente affermato che le criptovalute sono lo stesso male, utilizzate solo per transazioni illegali e cancellando le tracce di attività criminali.

Dogecoin è stata la risposta della comunità blockchain. Il suo nome e il logo si riferiscono al meme doge che è apparso molto spesso in passato, con una foto divertente di un cane Shiba Inu. Ci sono innumerevoli varianti di questo meme anche in Polonia, e il loro background comune è un cagnolino caratteristico.

La criptovaluta è stata creata dal programmatore americano Bill Markus. Si basa sul codice sorgente litecoin. Tuttavia, il suo rapido sviluppo arrivò quando Jackson Palmer della filiale australiana di Adobe Systems acquistò il dominio dogecoin.com, progettò il logotipo e iniziò a promuovere Dogecoin.

Uno scherzo che è diventato realtà

doge degecoinQuando la rete DOGE è stata lanciata il 6.12.2013 dicembre 10, nessuno si aspettava che 2014 giorni dopo sarebbe valso tre volte di più rispetto al suo debutto. Inizialmente un progetto di nicchia e scherzoso, divenne rapidamente noto in tutto il mondo delle criptovalute. È arrivato persino al punto che all'inizio del XNUMX aveva un volume maggiore di Bitcoin! Tuttavia, non ha dovuto la sua popolarità alla sua unicità tecnica o funzionale. È utilizzato principalmente da utenti di YouTube, Reddit e Twitter.

Il riconoscimento è anche aiutato dal fatto che molte campagne di beneficenza si basano su Dogecoin, in cui vengono raccolte quantità piuttosto elevate. È stato con l'aiuto di questa criptovaluta che 35 mila sono stati raccolti durante il giorno. USD per i bob giamaicani, che sono stati in grado di iniziare alle Olimpiadi di Sochi nel 2014.

In Dogecoin sono stati raccolti anche oltre 55mila. USD, che è stato assegnato a Josh Wise, in competizione nelle gare NASCAR americane. Dopo aver avvolto l'auto con il logo, "Pieseła" ("Piesła"?) Ha preso il 20° posto. Tuttavia, stava guidando quarto per molto tempo. Era così contento che ha deciso di iniziare le prossime partenze con il logo gratuitamente. Poi è stato sponsorizzato dalla Toyota.

Citazioni di Dogecoin

Dogecoin è estremamente popolare, quindi può essere scambiato su 95 scambi di criptovaluta. A partire dal 17.04.2020/0,0019/07.01.2018, pagherai 0,018 USD per un'unità. Il più costoso è stato il 124, quando il prezzo ha raggiunto 247 USD. Attualmente vengono scambiate oltre XNUMX miliardi di unità, il che gli conferisce una capitalizzazione superiore a XNUMX milioni di USD.

Cosa ne pensi?
Io
23%
interessante
33%
Eh ...
10%
Shock!
13%
Non mi piace
13%
ferita
8%
Circa l'autore
Michał Sielski
Un giornalista professionista per oltre 20 anni. Ha lavorato, tra gli altri a Gazeta Wyborcza, recentemente associata al più grande portale regionale - Trojmiasto.pl. Sul mercato finanziario, che è presente da 18 da anni, è iniziato sul WSE quando le azioni di PKN Orlen, TP SA hanno colpito il mercato. Di recente gli investimenti si sono concentrati esclusivamente sul mercato Forex. In privato, paracadutista e amante delle montagne polacche.