principiante
Adesso stai leggendo
Il fallimento della Enron: una delle più grandi truffe finanziarie della storia. Th. E
0

Il fallimento della Enron: una delle più grandi truffe finanziarie della storia. Th. E

creato Forex ClubNovembre 15 2022

Vi invitiamo a leggere una serie di articoli in due parti in cui vogliamo avvicinarvi Il fallimento della Enron, riesaminando gli eventi ed esaminando i dettagli come consentito. Molto spesso, le truffe finanziarie sono associate a società sospette che spesso operano al limite della legge. Di norma, i "professionisti" del mondo della finanza non si fanno ingannare da loro. A volte diventano vittime di truffatori finanziari "i grandi del mondo della finanza". Parliamo di fondi di investimento, banche o fondi pensione. Uno di questi esempi è la storia dell'azienda Enron.

00 Enron Logo

logo dell'Enron. Fonte: wikipedia.org

È interessante perché l'attività dell'azienda non era legata alle nuove tecnologie. La maggior parte dell'attività era legata al settore della vecchia economia, che dovrebbe essere ben compreso da analisti di investimento, gestori di portafogli di investimento, analisti bancari e giornalisti finanziari. La storia di questa azienda è affascinante perché la portata delle operazioni era davvero ampia. Nel 2000, le entrate di Enron erano di 101 miliardi di dollari. Una società del genere dovrebbe essere vagliata da ogni parte, ma non è successo. Il fallimento di Enron fu a quel tempo il più grande evento di questo tipo nella storia dell'economia statunitense. L'azienda è rimasta leader in questa famigerata classifica solo per un anno. Nel 2002 è crollato WorldCom, che ha assunto la palma della precedenza per molti anni. Le perdite derivanti dal crollo di Enron sono stimate in circa 65 miliardi di dollari. Nell'articolo di oggi vi raccontiamo cos'è stato il fallimento della Enron e come è andato. A causa della lunghezza del materiale, abbiamo deciso di dividere l'articolo in due parti. In quello attuale, esamineremo la storia dell'azienda, le sue attività e le società di scopo. Vi invitiamo a leggere!


LEGGI: Arci truffatore, alias Bernard "Bernie" Madoff - moderno Ponzi


Enron - Storia dell'azienda

Enron è stata fondata nel 1985 a seguito della fusione di Houston Natural Gas con InterNorth. All'inizio vale la pena avvicinare di cosa si occupavano esattamente le società che compongono Enron.

InterNord

InterNorth è stata fondata nel 1931 a Omaha, Nebraska (città natale Warren Buffett). La società operava nel settore del gas naturale. Inizialmente si è concentrata sulle attività midstream, ovvero il trasporto del gas attraverso una rete di gasdotti. Lo sviluppo dinamico dell'azienda è stato aiutato dalla Grande Depressione, poiché ha acquisito società competitive a prezzi molto bassi. Negli anni successivi l'azienda è stata un consolidatore nel settore energetico. Nel 1979, InterNorth vantava la più grande rete di gasdotti degli Stati Uniti. Erano 36 miglia. Inoltre, l'azienda ha avuto successo nel settore della produzione di materie plastiche. Nel 000, la società si è fusa con Nelco Petroleum Company, che le ha permesso di entrare nel mercato minerario olio.

Gas naturale di Houston

L'azienda è stata fondata nel 1925 con il nome di Houston Oil Co. Inizialmente, la società operava sul mercato a Houston, in Texas. Ha consegnato gas naturale ai clienti attraverso la propria rete di gasdotti. Per l'azienda il periodo d'oro sono stati gli anni 1967 - 1981. Poi, sotto la guida di Robert Herring, l'azienda ha approfittato del favorevole contesto macroeconomico per diventare una delle aziende più importanti dell'industria energetica americana. Alla fine degli anni '1978, i bei tempi stavano volgendo al termine. L'aumento dei prezzi del gas naturale ha spinto i clienti a cercare fonti energetiche alternative. Inoltre, nel XNUMX, il Gas Policy Act è entrato in vigore in Texas. Ciò ha causato il declino del business del gas naturale. La morte di Herring ha creato un problema istituzionale da cui il dottor Matthews e Kenneth Lay, a loro volta, hanno cercato di superare. Alla fine del 1984, questo grande conglomerato si trovava in una posizione difficile. Ciò era evidente nel prezzo delle azioni. Il mercato ha valutato l'azienda ben al di sotto del suo valore intrinseco.

Collegamento InterNorth e HNG

Nel 1985 ci fu una grande fusione tra InterNorth e HNG. La fusione è avvenuta nel maggio 1985, quando InterNorth ha annunciato un'offerta pubblica di acquisto per HNG a un prezzo superiore del 40% al prezzo di mercato. Al momento, InterNorth ha valutato HNG a 2,3 miliardi di dollari. Di conseguenza, è apparsa una società con la seconda più grande rete di gasdotti negli Stati Uniti. Le due società si completavano a vicenda poiché InterNorth aveva una rete di gasdotti nord-sud (Minnesota-Iowa), mentre HNG era est-ovest (Florida-California).

Periodo post fusione

01 ITron Kenneth Lay

Kenneth Lay. Fonte: wikipedia.org.

Inizialmente, InterNorth ha suonato il "primo violino" nella società combinata. Non c'è da stupirsi: alla fine hanno rilevato HNG. L'amministratore delegato di InterNorth è stato licenziato molto rapidamente dal consiglio di amministrazione. Kenneth Lay dell'ex HNG ha assunto la carica di CEO. Lay ha trasferito il suo quartier generale in Texas molto rapidamente. Dopo il trasferimento a Houston, c'è stato anche un cambio di nome dell'azienda. Il nuovo CEO ha approvato le spese relative al cambio di nome, che hanno superato i $ 100. Inizialmente l'azienda doveva chiamarsi Enteron, ma alla fine si decise di abbreviare il nome in Enron. Il nuovo logo è stato creato dal leggendario graphic designer - Paul Rand.

Inizia quindi il periodo di riorganizzazione delle attività aziendali. Il nuovo amministratore delegato ha iniziato il suo regno con un'accurata pulizia della struttura aziendale e ha avviato una "revisione delle truppe". Ha selezionato molto rapidamente risorse con le quali non ha associato gran parte del futuro. Ha deciso di vendere questa parte del patrimonio dell'azienda per reinvestire i fondi acquisiti in rami di attività più redditizi (a suo avviso). Anche la struttura organizzativa è stata messa in ordine. Tutte le attività relative alla gestione del business del gasdotto sono state incorporate in Enron a Pipeline Operating Company. Ciò ha permesso di rimuovere le posizioni duplicate, migliorando la struttura dei costi dell'azienda. Inoltre, la società ha iniziato ad investire in attività legate alla produzione di energia elettrica e all'estrazione di gas naturale. Negli anni 1988 e 1989 l'attività è stata ampliata anche alla cogenerazione.

02 Enron Jeffrey Abilità

Jeffrey Skilling. Fonte: wikipedia.org

Il 1989 è stato anche un anno di svolta in quanto Jeffrey Skilling, che era un consulente presso McKinsey & Company, ha avuto l'idea di raggiungere il cliente in più modi. Il concetto presupponeva che i produttori di gas e gli acquirenti all'ingrosso potessero contemporaneamente acquistare e assicurarsi il prezzo. Infine, l'attività è stata denominata Gas Bank, costituita nel 1991. Enron ha assunto Jefferey Skilling come capo della Gas Bank. Inoltre, Enron ha iniziato ad operare sui mercati esteri. Nel 1989, la società ottenne un prestito di 56 milioni di dollari per sviluppare una centrale elettrica in Argentina. Il prestito è stato finanziato dall'OPIC (Overseas Private Investment Corporation).

Inoltre, Enron ha iniziato a offrire prestiti ai produttori di petrolio e gas. Vale la pena notare che nel 1990 Enron è diventata un tipico market maker nel mercato del gas naturale. Di conseguenza, ha iniziato a fare trading sul mercato dei futures e delle opzioni sul New York Mercantile Exchange e sul mercato non regolamentato (ovvero OTC) dove Enron ha negoziato scambi i opzioni. Nel 1991, Andy Fastow iniziò a utilizzare il cosiddetto partnership fuori bilancio. Inizialmente utilizzate per le ordinarie pratiche contabili, nel tempo si sono evolute in una “cassetta dei rifiuti”. Di conseguenza, tali pratiche sono state utilizzate per colorare l'utile netto.

1991 - 2000

Questo periodo ha portato una trasformazione del modello di business. Prima di tutto: Enron ha iniziato a sviluppare molto intensamente le sue attività sui mercati esteri. Ciò ha consentito di diversificare il flusso dei ricavi, ma ha richiesto una struttura organizzativa trasparente e un efficiente dipartimento di controllo. L'altro grande cambiamento è stato trasformazione da ordinario produttore di energia ad azienda che diventa una via di mezzo tra una società di investimento, un hedge fund e un intermediario sul mercato delle materie prime. Un ruolo crescente è stato svolto da Gas Bank, che è stata ribattezzata Enron Finance Corp, che è stata gestita da Skilling.

Enron iniziò anche ad espandersi nel mercato dei clienti al dettaglio. La ragione per entrare in questo mercato era l'implementazione Legge sulla politica energetica dal 1992. In base a questa disposizione, il Congresso ha consentito agli Stati di deregolamentare il mercato dell'energia. Uno degli stati che ha avviato la deregolamentazione è stata la California. Ciò ha spinto Enron ad aumentare le operazioni nello stato, anticipando gli aumenti dei prezzi. L'azienda ha anche iniziato ad espandersi in altri mercati. Una di queste operazioni è stata l'acquisizione di PGE (Portland General Electric), che ha permesso di aumentare l'esposizione sui mercati della California e dell'Oregon.

Cosa c'è di più la società ha fondato Enron Energy, che ha offerto grandi sconti ai clienti in California. Inoltre, la controllata ha venduto gas naturale a clienti in Ohio ed elettricità (da turbine eoliche) in Iowa. Le operazioni si sono concluse nel 1999, quando è stato rivelato che questa piccola impresa stava perdendo $ 100 milioni all'anno.

Il fallimento di Enron: un sogno in fibra ottica

Gli anni 'XNUMX sono stati un periodo di grandi aspettative per quanto riguarda i cambiamenti che Internet stava per apportare. Aziende tecnologiche e di e-commerce (es. eBay o Amazon). Enron credeva di essere in grado di essere attiva in questo mercato fornendo infrastrutture critiche - fibre ottiche. Nel 1997, la sussidiaria di Enron FirstPoint Communications Inc.  – ha costituito FTV Communications LLC a tale scopo. FTV ha costruito circa 1380 milioni di fibre ottiche tra Portland e Las Vegas. Enron intendeva scambiare la capacità della rete in modo simile a come operava nel mercato delle materie prime energetiche. Doveva acquistare larghezza di banda a prezzi all'ingrosso e poi venderla ad altre società quando il prezzo aumentava.

Nel gennaio 2000 Kenneth Lay e Jeffrey Skilling hanno annunciato agli analisti di borsa che intendono iniziare a fare trading con la propria rete in fibra ottica ad alta velocità. Questo a sua volta ha suscitato entusiasmo a Wall Street. Di conseguenza, il prezzo delle azioni è aumentato da $ 40 (gennaio 2000) a $ 90 (estate 2000). Grazie all'aumento dei prezzi, i dirigenti e il consiglio di amministrazione hanno ricevuto bonus per un valore di 924 milioni di dollari. Le azioni ricevute dai gestori sono state regolarmente negoziate in borsa. Il solo presidente di Enron Nroadban Services, Kenneth Roce, ha venduto un milione di azioni per circa 70 milioni di dollari.

03 Enron campione d'incassi

Fonte: marketplace.org

C'è un significativo eccesso di offerta nel mercato della fibra ottica. Solo il 5% dei 40 milioni di linee era attivo. Enron riteneva che la domanda di servizi Internet sarebbe aumentata in modo significativo negli anni successivi. Per questo motivo l'azienda iniziò ad acquistare le cosiddette "fibre scure" che non venivano utilizzate. I prezzi erano allettanti, ma bisognava aspettare molti mesi o addirittura anni per vedere i primi clienti utilizzare la rete in fibra. Enron nella sua contabilità ha stimato quanti watt sarebbe stata una linea del genere quando fosse attiva. Tale "stima" consentiva l'incremento contabile dei ricavi e degli utili.

Il 12 marzo 2001 sono apparse informazioni sull'annullamento di un accordo ventennale tra Blockbuster ed Enron per l'utilizzo di linee in fibra ottica per lo streaming video. Di conseguenza, il prezzo delle azioni è sceso da $ 20 a $ 80. La tanto attesa crescita di questo segmento ha generato entrate per 60 milioni di dollari nel 400. Dei sogni di miliardi di profitti, sono rimasti solo i titoli dei giornali. Il segmento relativo ai servizi Internet a banda larga è stato progressivamente eliminato nella seconda metà del 2001.

Il fallimento di Enron ha comportato la vendita delle attività del segmento delle comunicazioni per una frazione del loro valore. Nel 2002, Rob Roy di Switch Communications ha acquistato le strutture della Enron in Nevada per soli 930 dollari. Switch è stato l'unico disposto a renderlo attivo. È stato costruito molto velocemente qui "il più grande data center del mondo".

Enron e i suoi sogni di potere

Dopo la fusione della società nel 1985, l'azienda iniziò a pensare di espandersi oltre i confini degli Stati Uniti. La prima operazione di questo tipo è stata l'acquisto di una centrale a gas naturale nei pressi di Middlesbrough nel Regno Unito. È stato un grande investimento in quanto questo impianto ha fornito elettricità al 3% delle famiglie del paese. L'operazione ha avuto successo, il che ha incoraggiato il consiglio di amministrazione a cercare ulteriori investimenti. Rebecca Mark, ex dipendente di alto livello di HNG, è diventata il capo di Enron International (EI). La società ha iniziato ad acquistare attività sia nei mercati sviluppati (Australia, Francia, Niemcy, Giappone, Regno Unito) così come nei paesi in via di sviluppo (tra cui Turchia, Brasile, Polonia, Cina, Colombia, Indonesia). Nel 1996, le operazioni estere rappresentavano il 25% dei profitti della società.

04 Enron Azurix

Fonte: wikipedia.org

Enron riteneva che un'altra ondata di deregolamentazione avrebbe investito il mercato mondiale dell'energia e sarebbe stata correlata alla rete di approvvigionamento idrico. Nel 1998, la società ha acquisito Wessex Water per 2,88 miliardi di dollari. La società acquisita è diventata una perla nella corona della società figlia di nuova costituzione di Enron - Azurix. La società ha debuttato in borsa nel 1999, il che ha permesso a Enron di raccogliere $ 1 miliardo. Inoltre, per migliorare la liquidità, Azurix è stata gravata da nuovi debiti. Alla fine del 2000, il debito per interessi ammontava a oltre 2 miliardi di dollari. Inoltre, il contesto di mercato ha iniziato a deteriorarsi. Il regolatore del Regno Unito ha chiesto una riduzione del 12% dei prezzi per i servizi idrici. Allo stesso tempo, ha iniziato a richiedere maggiori investimenti in infrastrutture obsolete. Il costo stimato delle riparazioni è stato stimato in un miliardo di dollari. Nel 2000, la società ha registrato un utile operativo di 100 milioni. Piccoli profitti combinati con un debito elevato mettono Azurix in una posizione finanziaria difficile. Ciò ha comportato le dimissioni di Rebecca Mark. Enron, a sua volta, cercava un acquirente di beni legati alle reti idriche. Alla fine, Enron ha venduto Azurix North America e Azurix Industrial Operations ad American Water Works per 141,5 milioni di dollari.

Società a destinazione specifica (SPE)

Erano società a scopo speciale. Creato per eseguire transazioni specifiche o gestire il rischio di attività specifiche. Tali imprese sono state create dalla società madre ma finanziate da investitori e debito. Enron ha utilizzato un numero molto elevato di società per scopi speciali solo per nascondere il debito in passività fuori bilancio o vendere loro attività tossiche. Questa pratica ha indotto Enron a sopravvalutare il proprio patrimonio netto e i propri profitti e sottovalutare le passività. Va detto che molte SPE hanno utilizzato le azioni Enron come garanzia per i prestiti. Per questo motivo, un simile castello di carte poteva esistere finché il prezzo delle azioni della Enron era in aumento. Quindi il consiglio ha fatto tutto il possibile per non deludere gli analisti di Wall Street.

Chewco

Gli scambi sono stati davvero interessanti. Hanno costretto i contabili ad andare alle "vette" della loro creatività per nascondere il debito dai libri contabili della Enron. Un esempio interessante è Chewco Investments LP La ragione per la creazione della società è molto interessante. Nel 1993, Enron ha stipulato una joint venture con CalPERS (un fondo pensione statale della California). La joint venture si chiamava JEDI (Joint Energy Development Investments). Dopo quattro anni, Enron ha offerto a CalPERS una partnership in un'altra impresa. Il fondo ha accettato a condizione che la soluzione fosse una partnership in JEDI. Enron, tuttavia, non era interessata a consolidare i debiti di JEDI. A tale scopo, ha nominato Chewco, che avrebbe dovuto acquistare azioni CalPERS per 383 milioni di dollari.

La stessa Chewco non è stata consolidata da Enron perché era strutturata in modo da non soddisfare le condizioni per il consolidamento della SPE. La società costituita è stata finanziata con un prestito chirografario della Barclays Bank. Vale la pena notare che nonostante la mancanza di garanzie, esisteva una garanzia Enron, garantita dalle azioni proprie della società. Enron ha utilizzato Chewco per riportare circa $ 400 milioni di profitti e coprire 600 milioni di dollari di debito.

05 ITron Arthur Andersen

Fonte: wikipedia.org

Nel novembre 2001, i dipendenti Arthur Anderson scoprì una lettera che conteneva una descrizione dettagliata di una transazione apparentemente insignificante. Enron ha stabilito una garanzia in contanti per fornire a Chewco capitale esterno per soddisfare lo status di SPE richiesto. Sulla base di questo documento, un dipendente Andersen ha detto a Bill McLucas, che ha condotto l'indagine interna, che Chewco non può essere trattato come una SPE. Di conseguenza, Enron dovrebbe consolidare sia Chewco che JEDI. Ciò significherebbe che i risultati finanziari e il bilancio di Eron dovrebbero essere adeguati dal 1997 in poi.

Whitewing e LJM

Whitewing è anche un esempio interessante. La società è stata fondata nel 1997 a seguito di investimenti di Enron ($ 579 milioni) e investitori esterni ($ 500 milioni). Due anni dopo, la struttura proprietaria è stata modificata per smettere di consolidarla. Quando Whitewing era "fuori dai libri" veniva utilizzato per acquistare beni Enron. Tra il 1999 e il 2001, Whitewing ha acquisito le attività di Enron per un valore di 2 miliardi di dollari. Le acquisizioni sono state finanziate da debito garantito da azioni Enron. Tali azioni hanno indotto Enron a segnalare vendite "artificiali", il che ha migliorato i risultati dell'azienda.

Un altro esempio interessante è LJM. Nel 1999, Fastow ha creato altre due società, LJM Cayman LP (LJM1) e LJM2 Co-Investment LP (LJM2), per acquistare le azioni sottovalutate di Enron. È interessante notare che il nome LJM è un'abbreviazione di Lea, Jeffrey Matthew, i nomi della moglie e dei figli di Andrew Fastow. Queste società sono state finanziate con debito bancario di banche come Wachovia, JP Morgan, Credit Suisse First Boston e Citigroup. Inoltre, Merrill Lynch ha acquisito azioni di società per un valore di 22 milioni di dollari. LJM1 è stato utilizzato per migliorare le valutazioni del portafoglio azionario di Enron.

Caso di ritmi

Nel marzo 1998, Enron ha investito 10 milioni di dollari in 5,4 milioni di azioni di Rhythms NetConnections. Rhythms era impegnata nella fornitura di servizi a banda larga. Quando la società ha debuttato in borsa, il valore delle azioni è salito alle stelle. Ciò ha permesso a Enron di registrare un profitto sull'affare. Attualmente, il portafoglio azionario è stato valutato a $ 300 milioni. Enron non poteva vendere azioni sopravvalutate perché aveva un lock-up, cioè un obbligo a non vendere azioni per i successivi 6 mesi. Inizialmente, Enron ha trasferito 3,4 milioni di azioni Enron per un valore di $ 276 milioni a LJM1 al prezzo di $ 168 milioni. LJM1 ha quindi salvato la sua controllata (Swap-Sub) con $ 80 milioni (in azioni) e $ 3,75 milioni in contanti. Nella mossa successiva, Swap-Sub ha emesso un'opzione put su 5,4 milioni di azioni di Rhythms di proprietà di Enron. L'opzione è scaduta nel giugno 2004 e ha obbligato lo Swap-Sub ad acquistare le azioni al prezzo di $ 56 ciascuna. Il pagamento doveva essere finanziato dalle azioni Enron di Swap-Sub. In una situazione in cui il prezzo delle azioni Rhythms scende e quello di Enron no, Enron "venderà" azioni Rhythms a $ 56 in cambio delle proprie azioni, che ha contribuito a LJM1. Il problema sorgerà quando le azioni Rhythms ed Enron scenderanno. Quindi la controllata non potrà "riacquistare" le azioni al prezzo pattuito. Nell'aprile 2000, Enron si aspettava che l'accordo avrebbe generato una grossa perdita. Per questo ha rescisso il contratto con Swap-Sub. La controllata ha riacquistato azioni per un valore di 234 milioni di dollari pagando con azioni Enron. Secondo gli accordi, le azioni della Enron dovrebbero essere scontate a 161 milioni di dollari. Tuttavia, ciò non è accaduto. Enron ha riportato un piccolo profitto dall'intera impresa nonostante abbia subito una perdita effettiva di circa $ 70 milioni.

interesse brasiliano

Un altro esempio di utilizzo di LJM è stato l'acquisto di azioni della società brasiliana EPE. Si trattava di un investimento in una centrale elettrica alimentata a gas naturale a Cuiaba in Brasile. L'investimento ha avuto una serie di problemi, quindi le azioni dovrebbero essere valutate più in basso, il che influenzerebbe i risultati dell'azienda. Per questo motivo una parte delle azioni è stata ceduta a LJM1 ed Enron non ha dovuto consolidare il problematico investimento in Brasile. Di conseguenza, Enron ha migliorato i suoi risultati nella seconda metà del 1999 di circa 65 milioni di dollari. Enron ha quindi riacquistato LJM1 con una perdita di 3 milioni di dollari, anche se la situazione di EPE era persino peggiore rispetto a prima della transazione con la sua controllata.

Il fallimento della Enron - Fine della Parte I

In questa sezione, abbiamo dato un'occhiata a come apparivano le operazioni dell'azienda. Da “normale” azienda attiva nel mercato dell'energia, è diventata fondo e investitore in molti mercati. Non tutte le operazioni hanno portato a profitti. La società ha quindi creato veicoli speciali che "assorbivano" gli investimenti falliti di Enron. Ciò ha permesso di migliorare i risultati finanziari, che hanno aumentato la valutazione delle azioni. Grazie a ciò, i manager potevano pagare da soli i bonus e le garanzie collaterali appartenenti alla SPE (azioni Enron) hanno posticipato la necessità di rimborsare i prestiti. Nella seconda parte imparerai a conoscere la cultura aziendale, le modalità di riconoscimento dei ricavi e come è andata la bancarotta di Enron.

Il fallimento di Enron - Cosa ha portato al crollo dell'azienda? vol. II

Cosa ne pensi?
Io
25%
interessante
50%
Eh ...
25%
Shock!
0%
Non mi piace
0%
ferita
0%
Circa l'autore
Forex Club
Forex Club è uno dei più grandi e antichi portali di investimento polacchi - forex e strumenti di trading. È un progetto originale lanciato nel 2008 e un marchio riconoscibile focalizzato sul mercato valutario.