Letteratura
Adesso stai leggendo
Come avere successo sul mercato? - Recensione del libro "Artists of Markets"
0

Come avere successo sul mercato? - Recensione del libro "Artists of Markets"

creato Natalia BojkoAprile 14 2019

Di recente, un libro molto appariscente (in apparenza) di Michael McCarthy era sul mio scaffale. "Artisti dei mercati". A prima vista, di piccolo volume, compensa il contenuto della prima parola letta. Se dovessi definire una frase, è qualcosa come una scoperta del backstage del mondo finanziario con la presentazione di otto diversi punti di vista sul mercato.

Innanzitutto, podcast, quindi un libro

Prima che il libro apparisse, fu pubblicato prima una serie di podcast realizzati da Michael McCarthy. Erano disponibili solo nella versione inglese. Solo con il tempo è stato deciso di pubblicare un libro che sarebbe stata la loro traduzione in polacco. Il libro è quindi abbastanza caratteristico in termini di contenuto stesso. Non leggeremo estese spiegazioni di formule di mercato azionario o modi per analizzare il mercato. La forma stessa di interviste continue è molto accessibile, quindi le prossime pagine di "Market Artists" vengono assorbite in modo efficiente. L'unica cosa che potrebbe essere colloquialmente parlando è di attenersi alla lunghezza delle conversazioni. Alcuni di questi potrebbero effettivamente essere leggermente più lunghi, il che aumenterebbe considerevolmente il contenuto di interesse per il destinatario. Naturalmente, capisco anche il fatto che si tratta di una traduzione di podcast in carta, quindi è desiderabile una forma leggermente condensata dell'intervista.

Dietro le quinte della fase di fama dei commercianti

Quali interviste possiamo trovare? Il libro contiene più precisamente otto conversazioni. Michael McCarthy li porta a Raoul'em Pal'em, Barros'em Ray, Linda Raschke, Peter Cruddas'em, Jack Schwager'em, Ticky 'li Fullerton'em, e Brett Steenbarger Graham O'Brien .

Ognuna delle conversazioni si legge molto liberamente. Un indubbio vantaggio è l'opportunità di apprendere la specificità del gioco delle persone sopra menzionate dal mondo della finanza, il loro approccio al lavoro, la motivazione, gli idoli o uno sguardo al mercato. Grazie alle loro storie, puoi abbozzare nella tua mente l'immagine del settore in cui lavorano quotidianamente e cosa comporta.

Somma

Il libro "Mercati Artisti" a mio parere è una posizione interessante soprattutto per i commercianti novizio che vogliono avere un quadro di come il mondo della finanza aziende miliardi di dollari che gestiscono i clienti fondi individuali approccio persone che hanno guadagnato / guadagnano nel mercato azionario. Per i giocatori più esperti sarà un'opportunità per confrontare aspetti di psicologia, gestione della posizione o approccio alla conduzione e alla conclusione di transazioni, confrontando queste informazioni con il mondo del trading.

Puoi trarne molte lezioni preziose, ad esempio sull'orizzonte temporale dell'investimento, sull'approccio ai fallimenti, sull'essenza dei dati e su come realizzare investimenti multimilionari. Il libro mostra che il trader non è solo un uomo di fronte al grafico, armato di nervosismo. Sarei persino tentato di dire che Michael McCarthy stava conducendo dei discorsi in modo tale da non solo raggiungere il massimo valore sostanziale per il lettore, ma anche mostrare il lato umano del trading. Leggendo "Market Artists" (almeno una grande maggioranza delle interviste), possiamo sentirci come se stessimo parlando con un buon amico del caffè dopo il lavoro. Indubbiamente, lo stile libero in cui questo lavoro è sviluppato favorisce un potenziale lettore.

Cosa ne pensi?
Io
0%
interessante
100%
Eh ...
0%
Cosa?
0%
Non mi piace
0%
Tragedia
0%
Circa l'autore
Natalia Bojko
Natalia Bojko
Sta speculando attivamente sul mercato Forex da 2016, assumendo che le analisi più semplici portino i migliori risultati. Ha maturato la sua prima esperienza sul WSE e sul mercato delle materie prime. Attualmente è studentessa della Facoltà di Economia e Management di Białystok, dove sviluppa e co-crea attivamente l'Accademia della Borsa di Podlasie. In privato, un sostenitore del tempo libero attivo.

Lascia una risposta